Feeds:
Articoli
Commenti

Archive for luglio 2010

Da Rivka

http://www.rivkahdreams.com/

Sto cercando di vendere (svendere) tanto materiale d’arte – in particolare dei telai per trasferimento all’estero. In allegato c’è una scheda del materiale con anche i miei contatti. I prezzi sono più o meno fra un terzo e la metà dei prezzo delle mesticherie di Bologna. Ad esempio i telai che costano 13 euro in negozio qui, li vendo a 4 euro 80 al metro.
Potresti girarlo ai tutti pittori e pittrici che conosci che potrebbero essere interessati?
Se riescano prima del 26 luglio, sarebbe meglio, ma anche dopo va bene.
un abbraccio e grazie!

Rivkah – rivkah_h@yahoo.co.uk

Lino grezzo: rotolo di 10 metri – altezza 218 cm

Tela di cottone grezzo: rotolo di circa 15 metri – altezza 160 cm

Juta preperata x acrilico : rotolo di circa 6 metri – altezza 220 cm

Un pezzo 220 x 64 cm

Un pezzo 102 x 102 cm

Carta Fabriano Bianca: rotolo alt 150cm – lungo circa 4 metri

Telai:

Di legno, largo e spesso: 9 cm  x 2,5 cm tutti montabili / smontabili

145 x 195 cm (x3)

154 x 195 cm

138 x 195 cm

140 x 220 cm

100 x 220 cm

116,5 x 180 cm

58 x 230 cm

Di legno, largo e spesso: 7 cm x 2 cm

120 cm x – varie misure fra 80 e 95 cm di larghezza – circa 8 in totale

110 cm x 67 cm / 70 cm / 73 cm / 40 cm

140 x 145 cm

94 x 138 cm

55 x 100 cm (x3)

Montate con lino o tele di cotone:

120 x 40 cm

120 x 45 cm

120 x 50 cm

116 x 170 cm

140 x 109 cm

152 x 118 cm

Di legno, largo e spesso 4,5 x 1,8 cm

25 x 55 cm (x2)

20 x 50 cm (x4)

45 x 60 cm

35 x 50 cm (x2)

40 x 40 cm (x3)            Montate con tele di cotone : 40 x 60 cm , 30 x 55 cm

Read Full Post »

Cari tutti, questo e’ il pieghevole della manifestazione di Marina di Ravenna…Ci siamo anche noi! Credo che sara un’ottima occasione per farci conoscere e per portare il nostro impegno…il 1 agosto ci saremo! Vi faro avere info piu dettagliate… un abbraccio e ancora grazie per la vostra disponibilità…

                                           da       Giovanna

Read Full Post »

Da Marco Trotta

vi giro questo con invito.
Suonerò con i Riccioliné il 21 luglio, alle ore 20.30 ai Giardini Fava di
Via Milazzo, 32.
Tutte le info qui: http://ricciolineri.ning.com
Se potete e o volete venire mi fa piacere

Concerto tributo a De Andrè ai Giardini
Fava<http://feedproxy.google.com/%7Er/RiccioliNeri/%7E3/cXorxezVnyM/4249840:BlogPost:1813?utm_source=feedburner&utm_medium=email>

Posted: 13 Jul 2010 05:30 AM PDT
Fabrizio De André – Concerto tributo dei Riccioliné

21 Luglio – Ore 20.30
Giardino Graziella Fava
Via Milazzo, 32
Bologna

Una serata con le più belle canzoni di Faber da cantare insieme

Suoneranno:
Sara Carboni voce
Francesco Minella chitarra
Roberta Salvato flauto traverso
Andrea De Cesarei basso
Leah Kaplan percussioni
Marco Trotta pianoforte

Contatti:
http://ricciolineri.ning.com
ricciolineriband@gmail.com
You are subscribed to email updates from Post sul blog di tutti –
Riccioli Neri
To stop receiving these emails, you may unsubscribe
now<http://feedburner.google.com

Read Full Post »

Da Francesca Ortalli della Cineteca di Bologna

Come voglio il mio futuro : Ermanno Olmi lancia il nuovo progetto di ipotesicinema rivolto ai giovani fra i 15 e i 25 anni

Ermanno Olmi lancia un nuovo progetto di ipotesICinema, Come voglio il mio futuro, rivolto a tutti i giovani tra i 15 e i 25 anni.

L’artista, l’intellettuale che non ha mai smesso di alzare la propria voce di fronte alle emergenze sociali e civiche del nostro Paese, scommette di nuovo sui giovani e su ipotesICinema, la sua ‘non scuola’ che da circa un decennio ha sede a Bologna grazie al sostegno della Cineteca di Bologna, con un progetto che chiama direttamente in causa i ‘giovani di oggi, uomini di domani’, come recita l’incipit di quello che può costituire a tutti gli effetti il manifesto di un nuovo impegno del regista.

Queste sono infatti le premesse per chi volesse aderire al progetto:
<Non e’ con le sole domande che si risolvono i problemi delle nuove generazioni, ma abbiamo anche bisogno di confrontarci per scambiarci, con sincerita’ risposte per un futuro. Non quello che ci viene imposto o proposto, ma quello che vogliamo immaginare e che siamo fermamente disposti a prenderci perche’ ci spetta come diritto e affermato come un dovere di cittadini. Con dignita’.
Per questo intendiamo realizzare un film che sia documento delle nostre ideali aspettative>.
Il nuovo progetto Come voglio il mio futuro verrà annunciato durante una riunione di ipotesICinema che si terrà a Bologna il 25 luglio dalle 10 del mattino circa in poi.
Chi fosse interessato a partecipare deve inviare entro e non oltre mercoledì 21 luglio una email con i propri dati (nome, cognome, anno di nascita e recapito telefonico) all’indirizzo: francesca.ortalli@comune.bologna.it, e verrà successivamente avvisato del luogo in cui si terrà l’incontro.
******************************
Visioni Italiane
www.cinetecadibologna.it
www.visionitaliane.it

Read Full Post »

Chèro i mî amîg,

   l’ultima settimana nell’Arena del Navile è appena iniziata e stasera andremo in scena con la nostra commedia “Da vîc’ cum la mitaggna?”, che verrà replicata anche domani sera.

Quasi un mese di spettacoli e di… crescentine. Se siete ancora in città, vi aspettiamo!

                                                                               Fausto e

                                                             i Amîg dal Pånt dla Biånnda
      

Gli eventi sono in Via Dei Terraioli ed iniziano alle 21,15, sarà possibile anche fare degustazioni di vino e crescentine…

Read Full Post »

ricordiamo che giovedì 15 luglio è il termine ultimo  per partecipare alla terza edizione del Premio Nazionale di poesia Quaderni di línfera.
Il regolamento del concorso è disponibile sul sito di http://www.linfera.it/ e ora anche sulla pagina Facebook della rivista.

Read Full Post »

Performance di Dario Gambarin

Ritratto di Mandela

in concomitanza con la finale dei mondiali di calcio

Dati tecnici: 27.000 mq su di un campo di grano trebbiato, 160 x 120 metri, in località Castagnaro (Verona) durata della Performance : 2 ore 30 min.,

Esecuzionecon tre trattori diversi (aratro, bivomere, erpice rotante).

Tracciato a mano libera, ripresa video e foto aeree, eseguita il giorno 11.7.2010 in concomitanza con la finale dei Mondiali di Calcio in Sudafrica.

È Nelson Mandela, l’uomo che ha sconfitto l ‘apartheid, il protagonista dell¹ultima opera di “land art” di Dario Gambarin, pittore bolognese di origini veronesi.

Su un campo di 27.000 metri quadrati, ha tracciato “a mano libera”, ossia senza seguire un percorso precedentemente tracciato sul campo tramite comisurazioni e calcoli di sorta, con il suo trattore il ritratto del premio Nobel per la pace del 1993.

Si concludono in Sudafrica i mondiali di calcio, spiega Dario Gambarin, ma credo che il vero vincitore sia lui, Nelson Mandela.

Lo sport dovrebbe essere un motivo di fratellanza e di unione fra i popoli. In Sudafrica si è rinforzata questa fratellanza e credo che gran parte del merito sia proprio dovuta all¹immagine che Mandela rappresenta. E poi Mandela è anche un po’ legato all’ Italia, visto che dal 1985, quando era ancora incarcerato, è cittadino onorario di Firenze.

Gambarin, che dipinge anche con il pennello su tele “normali”, non è nuovo ad exploit di land art: lo scorso anno realizzò il ritratto di Barak Obama, poco prima che al presidente Usa venisse conferito il Nobel per la Pace.

Dario Gambarin www.dariogambarin.com

Performance di Land Art di Dario Gambarin

Performances di land art di Dario Gambarin

Read Full Post »

Older Posts »