Feeds:
Articoli
Commenti

Archive for the ‘Bologna : la città dei Beni comuni’ Category

Oscar, pioniere in viaggio

Voglio dedicare un pensiero ad un amico che non c’è più: Oscar Marchisio, scomparso all’inizio di agosto di cinque anni fa. Consulente aziendale, docente universitario, editore, di Genova, ma profondamente legato a Bologna, dove ha vissuto e lavorato, come nel Consorzio Università-Città. Tra i primi a capire la nuova sfida ad Oriente e a compiere pionieristici viaggi in Cina. Tra i suoi libri: “Cibo come Media. La rotta italiana tra la Scilla del McDonald’s e le Cariddi della nouvelle cuisine”, per i tipi di Franco Angeli. Nel quale, tra l’altro, si spiega come Ray Kroc, il 15 aprile del 1955, aprì il primo McDonald, inventando un “prodotto”, coerente con un certo di sistema di vita, agli antipodi di ciò che diciamo “cultura del cibo”.

Ospite d’eccezione della rassegna Mistic Media , le riprese sono di Giovanni Mazzanti (Mazzanti Media ) l’indimenticabile  Oscar Marchisio  che aveva profetizzato il futuro delle reti con grande ottimismo

Read Full Post »

Giovedì 11 Luglio ore 21
SPETTACOLO
“Fagiolino e Sganapino garibaldini”
commedia divertente – produzione I burattini di Mattia
Corte d’Onore di Palazzo d’Accursio
ingresso 6 € – bambini e soci AICS 5 €
L’ampio porticato consente lo svolgimento degli spettacoli anche in caso di maltempo

Partendo da Bologna, al seguito del grande Garibaldi, i nostri eroi squattrinati e senza lavoro si lanceranno in questa missione col tentativo di guadagnare un po’ di denaro per tirare avanti. Fra incomprensioni e intrighi, i nostri protagonisti si ritroveranno in battaglia al fianco del loro comandante per far nascere l’Italia. Riusciranno ad assistere Garibaldi nella sua grande impresa e a ritornare a casa sani e salvi?

Seguirà una brillantissima farsa!!

‘Burattini a Bologna con Wolfango’, con la direzione artistica di Riccardo Pazzaglia quest’anno indaga sull’antico repertorio dei classici burattini con alcune rievocazioni storiche. La rassegna proseguirà giovedì 18 Luglio con “Le ultime ore di Ugo Bassi”

Read Full Post »

 

Lucio scrisse “L’anno che verrà” in omaggio alla bellissima poesia “La passeggiata” che il poeta svizzero Robert Walser scrisse nel 1919. Lui e il poeta svizzero non avevano sicuramente immaginato che le luminarie con i versi della canzone scritta da Lucio nel 978 ed inserita nel suo quarto LP “Lucio Dalla” uscito nel 1979 sarebbero diventate preziosi oggetti pop da collezione.

Le luminarie con le frasi della canzone sono state installate in Via Massimo D’Azeglio in pieno centro a Bologna perché Lucio aveva fatto di quella strada, diventata pedonale cinquanta anni, il fulcro della sua vita bolognese. In Via D’Azeglio aveva il suo atelier, le sue abitazioni, uno studio di registrazione, gli uffici della sua attività, il suo salotto, le sue collezioni di arte, libri e strumenti musicali ed era facile incontrarlo a passeggio con amici o conoscenti nella strada magari mentre andava a prendere un cappuccino in uno dei bar. Le luminarie realizzate dall’artigiano napoletano Antonio Spiezio erano state installate e poi accese il 1° Dicembre 2018. I ventitré blocchi luminosi erano stati realizzati grazie al Consorzio dei commercianti di Via D’Azeglio, Ascom Bologna e Tecnocasa, con il patrocinio del Comune di Bologna e dell’Assessorato alla Cultura nonché della Fondazione Lucio Dalla. Una cena di gala ospitata nel grande salone al primo piano di Palazzo D’Accursio, sede del Comune di Bologna, ha visto mettere all’asta le luminarie a scopo benefico in favore del reparto oncologico dell’ospedale Sant’Orsola. La cena costava 100 euro e i 350 posti erano esauriti da molti giorni. La cena di gala ha avuto come culmine l’asta battuta dai funzionari della prestigiosa casa d’arte Sotheby’s che hanno lavorato gratis. Le luminarie sono state separate e distinte in frasi e strumenti musicali, ottenendo 35 lotti che battuti all’incanto hanno ottenuto 236.000 euro da destinare al Sant’Orsola. Le offerte sono arrivate via telefono anche da paesi esteri molto lontani. La scritta “Ciao Lucio” è stata aggiudicata per 28.000 euro, “E si farà l’amore” ha ottenuto 17.000 euro e “Caro amico ti scrivo” 14.000 euro. Molto soddisfatti ed emozionati gli esponenti della Fondazione “Lucio Dalla” alla fine della serata così come era molto soddisfatto il professor Andrea Ardizzoni direttore dell’unità oncologica beneficiaria dell’evento. La cena è stata preparata dagli chefs della Associazione Tour-Tlen, fra i quali Stefano Aldreghetti di Barkala’ – Salotto Aldreghetti che è venuto appositamente dal Veneto, Lucia Antonelli del ristorante Taverna del Cacciatore di Castiglione dei Pepoli, Appennino Bolognese, Max Poggi dal suo Massimiliano Poggi Cucina di Trebbo di Reno e il presidente della Associazione Ristoratori Ascom Bologna Vincenzo Vottero di Vottero Taste Lab di Porta Saragozza.

Umberto Faedi

 

Read Full Post »

E’ in corso a Bologna : Burattini a Bologna con Wolfango’ fa parte di Bologna Estate 2019, il cartellone di attività promosso e coordinato dal Comune di Bologna e dalla Città metropolitana di Bologna – Destinazione Turistica.

Padrino ufficiale dell’evento il cantautore Andrea Mingardi.

Corte d’Onore di Palazzo d’Accursio. Dal 20 Giugno al 3 Settembre: spettacoli, incontri, performances, conferenze e piccoli laboratori per i più piccini.

Direzione artistica di Riccardo Pazzzaglia, Burattini di Ricca

Con l’Estate torna ‘Burattini a Bologna’, la rassegna che riporta al centro i burattini tipici della nostra città. Il programma è a dir poco unico!

Oltre al meglio del repertorio, che spazia tra commedie, rievocazioni storiche, drammi e favole… non mancheranno le ‘chicche’, come ad esempio: “Il Barbiere di Siviglia” con la partecipazione del Gruppo Ocarinistico Budriese, “E partì la fiumana”, testo e regia di Romano Danielli che affronta la vita del pittore Pellizza da Volpedo in una toccante versione per burattini, attori e musica dal vivo.

I BuratTday, quest’anno di domenica, costituiranno divertenti pomeriggi alla scoperta dei burattini rivolti anche ad un pubblico non italiano, poiché i minispettacoli saranno introdotti in varie lingue. Sono previste anche passeggiate turistiche con versione in inglese.
Ringrazio Matteo Lepore, assessore del Comune di Bologna e Andrea Mingardi, padrino ufficiale di questa edizione che sarà presente durante la serata inaugurale.

Riccardo Pazzaglia, Alighiera Peretti Poggi e Fulvio De Nigris.

 

Read Full Post »

Bianca Tortato, Giulia Brunetto, Lorenzo Corsini ex aequo Francesco Bergonzini e Serena Zauli sono i vincitori rispettivamente per le sezioni, video, racconto-cronaca, fotografia e fumetto del premio nazionale “Connessi con Voi- Insieme da amici contro il cyberbullismo” organizzato in occasione dell’apertura dello sportello sociale gratuito dall’associazione di promozione sociale DipiuDi, realizzato in collaborazione con Inner Wheel di Bologna e Gruppo Petroniano Rotaract, in sinergia con l’Ufficio scolastico provinciale di Bologna (Ufficio V USR-ER) e la Polizia di Stato, col patrocinio della Confcommercio Ascom Bologna e della Federazione Nazionale Cartolai, dell’Ordine dei Giornalisti dell’Emilia. Romagna e dell’Associazione La Caramella Buona onlus, dei Pubblicisti Uniti per l’Europa e con la partecipazione dell’Istituto professionale statale Aldrovandi Rubbiani e il sostegno dell’EmilBanca, Villa Giulia e Grand Hotel PianetaMaratea Resort.

Il Premio è stato ideato per informare, prevenire e intervenire, curato in partnership con Enti ed Associazioni, con strumenti adeguati e altrettanto adeguate professionalità per affrontare le attuali emergenze che interessano non solo il mondo scolastico ma l’intera società. I risultati raggiunti con questo Premio sono andati al di là delle nostre aspettative- ha affermato il Presidente Medardo Montaguti- ideato per meglio sensibilizzare i ragazzi e far loro comprendere che occorre rompere il silenzio su un fenomeno che, come il bullismo e attualmente il cyberbullismo, rovina la vita, ci ha permesso di constatare una volta ancora la disponibilità e sensibilità dei ragazzi nell’ approccio ad un problema attuale e grave come il cyberbullismo,purtroppo presente nell’ambito scolastico e non solo. Con frequenza e con superficialità si parla dell’indifferenza dei giovani, la partecipazione a questo premio, il primo, evidenzia la volontà e capacità di assumere un atteggiamento critico e fattivo nei confronti di tale problema.
Ciascuna prova presentata, come ha rilevato la Giuria, ha evidenziato elementi originali e
stimolanti- ha aggiunto Maria Luigia Casalengo- per questo come Associazione di promozione sociale stiamo organizzando per tutti i giovani partecipanti, naturalmente se vorranno dare un seguito a questa iniziativa, anche un corso gratuito di mediazione giovanile tra coetanei, studiato appositamente dall’Associazione Equilibrio &R.C. e che si svolgerà dopo la ripresa dell’anno scolastico in collaborazione con l’Università degli Studi di Bologna, per formare un primo gruppo di Teen Mediators , uno spazio dove incontrare altri coetanei, imparare tecniche di comunicazione, gestione dei conflitti e mediazione per poter metterli in pratica. È proprio questo il filo conduttore- ha concluso la presidente- l’invito per i giovani che sono il nostro presente e il nostro futuro, ad
essere protagonisti già in famiglia e poi a scuola e fra gli amici, ad avere il rispetto della persona, unica ed irripetibile, con il coraggio delle proprie idee e delle motivazioni personali, assieme alla ricerca di un dialogo sereno e franco, spendendosi per gli altri e donando il proprio tempo , considerato oggi una scelta controcorrente, invece di
una ricchezza che si acquista mettendosi in gioco tra le tante realtà tra cui scegliere; basta solo cominciare.

Col patrocinio
Loghi Confcommercio Collegio di Spagna Federazione Cartolai Villa Giulia
Comitato d’onore
prof. Juan José Gutiérrez Alonso Rettore  Reale Collegio di Spagna
Enrico Postacchini Presidente Confcommercio- Imprese per l’Italia di Bologna e dell’Emilia- Romagna
Medardo Montaguti Presidente nazionale Federazione Cartolai
Giovanni Rossi Presidente Ordine dei Giornalisti dell’Emilia- Romagna
dott. Elena Jolanda Ceria vice Questore Bologna
gen. Carlo Felice Corsetti Presidente PIUE Pubblicisti Italiani Uniti per l’Europa
dott. Roberto Mirabile  Presidente La Caramella Buona  Onlus contro la pedofilia
prof. Elena Zucconi  Galli Fonseca Ordinario Dipartimento Scienze Giuridiche  Università di Bologna
dott. Lucia Gazzotti Presidente Centergross Bologna
dott. Gaetana De Angelis Ufficio Scolastico Provinciale di Bologna (Ufficio V USR-ER)
dr. Marisa Gamberini Mirti psicologo, mediatore familiare
dott. Ivonne Capelli Manfredi Presidente Comitato Soci Emil Banca e Villa Giulia
prof. Maria Angiola Formica Piersanti Presidente Inner Wheel Bologna
prof. Anna Alfano consigliera Inner Wheel Bologna
dott. Carlotta Rubbi Delegata di Zona  del Gruppo Petroniano Distretto 2072 Rotaract
dott. Arnalda Guja Forni Socio ALAI – LILA
avv. Ana Uzqueda responsabile scientifico Formazione Mediatori Associazione Equilibrio
avv. Stefano Borsari Studio Masi Borsari Girani Quercioli
In collaborazione con l’Associazione Amici don Mauro Fornasari

Read Full Post »

‘Burattini a Bologna con Wolfango’ fa parte di Bologna Estate 2019, il cartellone di attività promosso e coordinato dal Comune di Bologna e dalla Città metropolitana di Bologna – Destinazione Turistica.

Padrino ufficiale dell’evento il cantautore Andrea Mingardi.

Corte d’Onore di Palazzo d’Accursio. Dal 20 Giugno al 3 Settembre: spettacoli, incontri, performances, conferenze e piccoli laboratori per i più piccini.

Direzione artistica di Riccardo Pazzzaglia, Burattini di Riccardo

Giovedì 20 Giugno ore 21
*Inaugurazione*
Burattini a Bologna Estate con Wolfango
“Wolfango e Amleto in Certosa”
“Re Fa-sol”
farse divertenti a cura dell’Accademia della Sgadizza
con gli ospiti d’onore Fausto Carpani e Romano Danielli
saluto del padrino
ANDREA MINGARDI
presenta Silvia Parma 
Corte d’Onore di Palazzo d’Accursio
ingresso gratuito
L’ampio porticato consente lo svolgimento degli spettacoli anche in caso di maltempo

 

Tradizione è tener vivo il fuoco e non adorare le ceneri Gustav Mahler

Con l’Estate torna ‘Burattini a Bologna’, la rassegna che riporta al centro i burattini tipici della nostra città. Il programma è a dir poco unico!

Oltre al meglio del repertorio, che spazia tra commedie, rievocazioni storiche, drammi e favole… non mancheranno le ‘chicche’, come ad esempio: “Il Barbiere di Siviglia” con la partecipazione del Gruppo Ocarinistico Budriese, “E partì la fiumana”, testo e regia di Romano Danielli che affronta la vita del pittore Pellizza da Volpedo in una toccante versione per burattini, attori e musica dal vivo.

I BuratTday, quest’anno di domenica, costituiranno divertenti pomeriggi alla scoperta dei burattini rivolti anche ad un pubblico non italiano, poiché i minispettacoli saranno introdotti in varie lingue. Sono previste anche passeggiate turistiche con versione in inglese. Ringrazio Matteo Lepore, assessore del Comune di Bologna e Andrea Mingardi, padrino ufficiale di questa edizione che sarà presente durante la serata inaugurale.

Riccardo Pazzaglia

Macchè cartoni animati, videogiochi o cellulari, a cinque anni avevo solo la radio, il giardino, i giornalini e le figurine. Ma a Porta D’azeglio, almeno una volta alla settimana si verificava una magia: il teatro dei burattini. Un baracchino sul quale si apriva un rettangolo che fungeva da palco, dal quale spuntavano i protagonisti: Fagiolino, Sganapino, il dottor Balanzone e altri eroi della mia infanzia. Mossi con abilità dal burattinaio, parlavano in bolognese. Quanto ridevamo noi bimbi ma anche i nostri genitori si divertivano molto. Una cultura popolare, un’arte che solo pochi sono riusciti a tramandare nel tempo. Il grande Presini ne era l’esempio e il testimone è stato raccolto da un poeta moderno e antico che non si è lasciato travolgere dalla globalizzazione. E’ Riccardo Pazzaglia che porta avanti quella meravigliosa tradizione con sapienza, rispetto della storia e grande capacità creativa.

Andrea Mingardi

 

Spettacoli
Giovedì 27 Giugno ore 21
“I milioni della vecchia Pulidora”
commedia farsesca

Giovedì 4 Luglio ore 21
“L’Acqua miracolosa”
favola antichissima

Giovedì 11 Luglio ore 21
“Fagiolino e Sganapino garibaldini”
commedia risorgimentale

Giovedì 18 Luglio ore 21
“Le ultime ore di Ugo Bassi”
dramma risorgimentale, partecipazione del gruppo di danza 8cento

Giovedì 25 Luglio ore 21
“Fagiolino e Sganapino chirurghi”
favola simbolica

Giovedì 1 Agosto ore 21
“Lo spettro vendicatore”
commedia tragicomica

Giovedì 8 Agosto ore 21
“Un matrimonio da matti”
commedia classica

Giovedì 15 Agosto ore 21
“Sganapino al mare”
commedia farsesca

Giovedì 22 Agosto ore 21
“Linco il Cavaliere Nero”
favola avvincente

ingresso 6 € – bambini 5 € riduzione anche per i soci AICS

 

 

Read Full Post »

Il 4 luglio , il prof. Marco Antonio Bazzocchi, il prof. Roberto Balzani e il prof. Andrea Bacchi dell’Alma Mater presentano il volume : “L’Università di Bologna Palazzi e luoghi del sapere ” a cura di Andrea Bacchi e Marta Forlai, edito da Bononia University Press

http://www.fondazionezeri.unibo.it/it

 

Read Full Post »

Older Posts »