Feeds:
Articoli
Commenti

Archive for the ‘Campogrande Concept’ Category

Annunci

Read Full Post »

Per il suo quarto compleanno Campogrande Concept ha invitato gli amici e chi voleva venire per una festa di compleanno, per modulare l’esperienza in modo ancor più coinvolgente per la città.Alcuni numeri sulla sua attività  1460 giorni di attività, 290 eventi ,  5700 grazie . Infiniti  imotivi per ritrovarci ancora d’ora in poi in forma itinerante . Ecco Over Spaces in versione Campogrande Concept  2.0.

https://www.facebook.com/eventiartedesignmoda/

Ne parliamo con l’art director Daniela Scognamillo Campogrande ( foto di Campogrande Concept)

 

 

 

L’intervista a Daniela Scognamillo che aprì Campogrande Concept

Read Full Post »

Ha avuto luogo, nei giorni scorsi il finissage della mostra di Mauro Milani a Campogrande Concept : “Kirkos : le dimensioni del tempo” curata da Giancarlo Bonomo.

Mauro Milani, architetto, che arreda ville in Sardegna con la sua pittura reinterpreta l”antichità citando Eraclito la scultura di Prassitele ma anche Raffaello e Caravaggio. Dice che l’architettura è sartoriale e deve coincidere con chi desidera proiettarvisi. L’intervento del curatore Giancarlo Bonomo e dì Marco Coppi che ricorda (come del resto Giulio Carlo Argan ci ha insegnato) che nella classicità é implicita la partitura musicale.

Il riferimento al cerchio è il riferimento al numero magico, al pi greco a cui Mauro Milani tende per ricostruire un suo personale concetto di perfezione e di armonia. Il catalogo è curato da Giancarlo Bonomo.

kirkos_03

Mauro Milani con l’art director di Campogrande Concept Daniela Scognamillo

kirkos_01 kirkos_04 mauro-milani

nelle foto alcuni momenti del finissage

 

 

Read Full Post »

Campogrande Concept
Palazzo Pepoli Campogrande
Via Castiglione, 7 Bologna
Dall’Art director di Campogrande Concept Daniela Scognamillo
comunicato stampa e l’invito per l’opening di giovedì 1 dicembre, della nostra nuova mostra LEGENDS – Auto D’Epoca – Opere di K.P.Frank.

Sarà un evento importante perchè in anteprima nazionale e con la collaborazione del club Camebo, avremo una Mercedes d’Epoca esposta nell’atrio del Palazzo

Pepoli Campogrande
Vi aspetto !!

D&S

 

Mostra : 1 dicembre 2016 / 10 gennaio 2017

Opening 1 dicembre 2016 ore 19.00

Comunicato stampa

Citazione K.P.Frank “…La cosa più difficile sono le ruote“

Campogrande Concept è orgogliosa di presentare in ANTEPRIMA NAZIONALE ,in occasione del Motor Show di Bologna, la pittura e i disegni di K.P. Frank Legends – Auto d’epoca

Il viaggio pittorico di Klaus ( detto Claudio ) parte da Stoccarda , dove il nonno potè vedere da ragazzino il vecchio Daimler mentre guidava la sua prima automobile lungo la loro strada, da lì, probabilmente, il suo legame con le automobili. Studia storia del teatro e giornalismo all’università di Monaco ed Arte all’Accademia, poi inizia l’attività di pittore e disegnatore, insegnando alla scuola di pittura “am Glockenbach“ per poi dedicarsi completamente a mostre in giro per la Germania.

I soggetti dei suoi quadri “sfrecciano” tra show room di case automobilistiche, le case dei più famosi collezionisti e fondazioni come la Cassa di Risparmio di Monaco di Baviera.

Sfogliando i suoi libri di schizzi che saranno anch’essi esposti a Campogrande Concept, è subito chiaro che la sua molteplice produzione doveva assolutamente trovare spazio in un luogo in cui le “Leggende” trovano appartenenza con il fascino della storia, in concomitanza con il Motor Show, creando così un link tra collezionisti d’arte e collezionisti d’auto d’epoca.

L’artista tedesco K.P. Frank trasporta nelle sue opere impronte sia espressioniste che romantiche e saranno proprio questi gli elementi che si colgono nella sua arte pittorica.

I quadri esposti saranno opere d’arte nella forma e nella figura, “Leggende” come la Mercedes Benz 300 SL Ullenhorst 1953, oppure la Lincoln Continental Mk II, i rossi Ferrari F 45 e Ferrari 375, dettagli e costruzione della carrozzeria della Bugatti Monza del 1954 (pilotata da Phil Hill), la sua

tecnica mista ha fatto brillare un Aston Martin Zagato, un Alfa Romeo Montreal 1970 ed altre ancora.

K.P. Frank ce le mostra in formati piccoli e grandi, su carta, su tela e nei suoi libri di schizzi ed in anteprima nazionale a Bologna, in occasione dell’inaugurazione dell’1 dicembre , ci presenterà la sua speciale tecnica, che lui chiama “Frankografia” : una specie di “strappo” mescolato alla pittura su vetro senza vetro, una misteriosa tecnica di trasferimento del supporto.

Una sala della location sarà dedicata al video “ Klaus e le Leggende – Viaggio tra collezionisti ed il suo laboratorio “ di Massimo Fiorito.

Il brindisi finale sarà a cura dell’azienda Umberto Cesari che per l’occasione presenterà la linea di vini MOMA (acronimo di MyOwnMAsterpiece).

Un omaggio che l’azienda dedica ad artisti del campo pittorico partendo da Giorgio Morandi con l’opera Le Bagnanti e rinnovandosi ogni quattro anni attraverso un concorso rivolto a giovani studenti delle Accademie di Belle Arti. Il progetto Umberto Cesari Art Contest vuole esprimere infatti il forte legame tra un prodotto della creatività della terra ed altre espressioni artistiche.

Si ringrazia inoltre CAMEBO, il Club Auto d’Epoca di Bologna per la partecipazione alle attività della mostra e per l’Auto d’Epoca (modello Mercedes) gentilmente concessa in esposizione per l’opening.

legends

 

 

kp-frank

 

Read Full Post »

Campogrande Concept da qualche anno è presente a Bologna fornendo nuovi stimoli e nuovi spunti artistici, anche di contaminazione fra le arti. Se le Sale di Campogrande Concept sono di una bellezza antica e monumentale  Daniela e Stefano riescono ad ambientare mostre con uno spiccato gusto ardito e postmoderno.

In visione fino al 15 ottobre una mostra interessante : Shapes.

S H A P E S

ART DESIGN EXHIBITION

Erika Calesini

Judith Castellò

NO CURVES

Davide Vercelli

Campogrande Concept

Palazzo Pepoli Campogrande

Via Castiglione, 7 Bologna

28 settembre – 15 ottobre 2016

Opening 28 settembre ore 19.00

Comunicato stampa

In occasione della Bologna Design Week, Whitelight Art Gallery, in collaborazione con Campogrande Concept presenta la mostra “SHAPES – tra arte e design” un percorso dove design e arte si incontrano per abitare la storica sede di Palazzo Pepoli Campogrande.

Forme e materiali costituiscono gli elementi della mostra nel design di Davide Vercelli e Judith Castellò e come cifra stilistica nelle opere di NO CURVES ed Erika Calesini.

Materiali naturali dall’anima tecnologica, potenza dell’acciaio dal carattere morbido e sensuale, schiettezza geometrica iper cromatica della tape art ed energia creativa nel riutilizzo dei materiali di riciclo sono gli ingredienti principali di una mostra in cui l’azione e la fruizione artistica prendono forma.

Una linea continua costruisce elementi d’arredo e opere d’arte tracciando i contorni di un dialogo contemporaneo tra arte e design.

Quattro gli artisti-designer presenti a Campogrande Concept dal 28 settembre al 15 ottobre 2016.

Erika Casalini è l’artista del riciclo, le sue opere nascono da cose e oggetti che nessuno vuole più e abbandona da qualche parte. Oggetti abbandonati con tutto ciò che la loro anima può raccontare, un’anima che Erika Calesini riconosce, cura ed esalta, aggiungendo ad essa solo la sua fantasia, la sua

allegria e la sua bontà, come fatto in occasione delle sue collaborazioni con Lancia Ypsilon. Saranno presenti le sue ormai mitiche “biciclette”, gli affascinanti “chandellier” ed alcune anticipazioni delle nuove “lamp”.

Judith Castellò, designer Italiana di adozione. La sua passione per l’arte ed il design la spinge a ricercare nelle forme l’espressione del bello, condizione fondamentale a far sì che un oggetto abbia, oltre all’utilità, un legame con la soluzione estetica. Amante del metallo e delle trasparenze, trova sempre nella materia la risposta alle proprie ispirazioni. Per l’occasione verrà presentata Capricho Consolle, in acciaio inox satinato, progettata per accogliere o nascondere gli oggetti seguendo esigenze domestiche.

Davide Vercelli, designer che vanta numerosi riconoscimenti internazionali ed importanti collaborazioni con aziende di arredo e illuminazione, presenta XILO, scaldasalviette in massello di cedro del Libano che emana un’essenza profumata ed è stabile e resistente all’umidità.

NO CURVES, tape artist di fama internazionale, è il filosofo del nastro adesivo. Questo è il suo stumento di elezione e lui lo utilizza per creare straordinarie opere d’arte, dando vita a un immaginario fatto di linee spezzate e angoli, ispirato alle grafiche futuriste e al mondo digitale; un universo adesivo a metà, un punto di incontro tra la street art e l’installazione. A Campogrande oltre ad esporre la sua opera “Last Flight of Icarus” realizzerà una live perfomance in occasione dell’opening del 28 settembre.

Si ringrazia Luigia Boccardi di Urban Design Love Affair per i complementi d’arredo.

Ufficio Stampa

Marta Menegon

Whitelight Art Gallery

M +39 3475810150 E m.menegon@whitelightart.it http://www.whitelightart.it

Campogrande Concept info@campograndeconcept.it http://www.campograndeconcept.it

 

shapes_01

std-no-curves

 

ikarus-no-curves

 

sala-specchi-calesini-e-davide-vercelli

L’opera in primo piano è Seghe mentali di Erika Calesini

consolle-capricho-judith-castello-ed-oggettistica-urban

Judith Castello

erika_02

Erika Calesini

calesini_01

Erika Calesini

 

jeans

Erika Calesini Jeans (riciclati)

daniela-erika daniela

l’art director di Campogrande Concept Daniela Scognamillo (al centro nella foto)

 

 

 

Read Full Post »