Feeds:
Articoli
Commenti

Archive for the ‘Campogrande Concept’ Category

La magica serra agrumeto di Fico Eataly World , concepita per ospitare varietà di piante da frutto della nostra tradizione italiana, recita il comunicato stampa di FICO, si trasforma, a partire dal 25 ottobre, in un magico Eden per eventi.

Protagoniste di un’atmosfera paradisiaca ci sono centinaia di farfalle tropicali di mille colori e di tutte le forme che volano e planano libere tra il pubblico che sorseggia il tè che viene loro offerto . La formula è stata studiata dall’autore di Live Tree Fabio Di Gioia che fa convivere con i luoghi della bellezza le sue proposte in collaborazione con Campogrande Concept , società attiva a Bologna da diversi anni per promuovere artistici culturali e di immagine a Bologna.

Li abbiamo intervistati all’inaugurazione dello spazio, in occasione di una sfilata di moda :

 

 

Read Full Post »

Un programma per chi rimane a Bologna nel mese di Agosto, per chi ha ha bisogno di un motivo in più per visitare il Museo Ferrari di Maranello e per chi vuole riscoprire FICO Eataly World non solo per il food.

Sudore & Polvere

Automotive Art – Roadshow nei musei del Nord Italia

BErnd Luz e Klaus-Peter Frank

Campogrande Concept  ha il piacere di presentare due rinomati artisti tedeschi, protagonisti del roadshow “Sudore e Polvere” con un calendario che vede come tappe i più importanti Musei legati al mondo dell’auto e luoghi d’arte del nord Italia.

La mostra presenta opere d’arte basate su eventi storici e gli eventi in corsa automobilistica. Un omaggio a importanti veicoli e gli eventi che hanno mantenuto il loro splendore e il fascino e che ancora oggi entusiasmano ed emozionano il pubblico italiano e straniero.

La prima tappa ha avuto inizio a maggio con oltre 40 opere degli artisti, esposte nella splendida atmosfera del Museo della Mille Miglia a Brescia. Il museo contiene testimonianze contemporanee della famosa gara italiana, la Mille Miglia, che si è svolta dal 1927 al 1957.

La seconda tappa sarà dal  7 al 12 agosto al Museo Ferrari di Maranello, un’occasione unica per visitare il museo contaminato con opere d’arte contemporanea dedicate proprio al mondo delle auto. Poi finalmente per la terza Tappa Bernd & Klaus saranno finalmente a Bologna, ospiti con la loro bellissima mostra  all’interno di  FICO Eataly World con il vernissage il 15 agosto alle 18,30.

Al centro dell’Arena avremo l’occasione di incontrare gli artisti ed in esclusiva per Fico, l’artista Klaus organizzerà un laboratorio di pittura per bambini facendo utilizzare i FINGER MAX dei pennelli speciali ideati da lui.

Così i bambini potranno giocare trasformando le loro dita in “macchine di pittura”, con agilità e divertimento potranno creare i loro quadri dedicati alle auto ed alla natura.

La mostra resterà comunque visitabile sino al 6 settembre giorno del finissage in programma alle 18,30.

Ci sono già nuove tappe in programma per “Sudore & Polvere” :

Museo di Federico Fellini di Rimini

Museo Autodromo Monza

Museo Nuvolari, Mantova

Museo Nazionale dell’Automobile, Torino

Il Roadshow durerà fino al 2019 in Italia.

Info artisti :

Bernd Luz

Libero professionista come pittore e disegnatore

Casa e studio nel Giura distretto di Tuttlingen, tra il lago di Costanza, la Foresta Nera e la Svizzera.

Le sue opere si trovano a livello internazionale in musei, fondazioni e gallerie d’arte, ed il più grande museo dell’automobile del mondo a Mulhouse – Francia, ha già una mostra permanente. E’ considerato come uno degli artisti più importante dell’arte pop del nostro tempo.

Dai suoi dipinti arriva tutta la “passione” per il mondo dell’auto.

Emotivo e intelligente, continua il suo lavoro nel suo particolare AbstraktPop tecnica media mix . Ciò si traduce in l’effetto speciale: un riflesso del passato – con l’espressione degli occhi e l’arte del nostro tempo.

Klaus-Peter Frank

Libero professionista come pittore e disegnatore

Casa e studio nel bavarese di Bad Wiessee / Tegernsee 1970-74 studi artistici presso l’Università Ludwig-Maximilian di Monaco e l’Accademia di Monaco di Baviera. Dal 2013, è a capo della scuola d’arte a Glockenbach, Monaco di Baviera.

“Ci sono sia i tratti espressivi che romantici nella mia pittura, come si possono trovare nella mie auto d’epoca. Io cerco “l’oggetto del desiderio” e lo trasformo in arte .

Buon Divertimento e Buon Fico a tutti !!!

Daniela Campogrande Scognamillo

Mob +39 3357681559

Succede a Campogrande sas

www.campograndeconcept.it

 

 

Read Full Post »

Read Full Post »

Per il suo quarto compleanno Campogrande Concept ha invitato gli amici e chi voleva venire per una festa di compleanno, per modulare l’esperienza in modo ancor più coinvolgente per la città.Alcuni numeri sulla sua attività  1460 giorni di attività, 290 eventi ,  5700 grazie . Infiniti  imotivi per ritrovarci ancora d’ora in poi in forma itinerante . Ecco Over Spaces in versione Campogrande Concept  2.0.

https://www.facebook.com/eventiartedesignmoda/

Ne parliamo con l’art director Daniela Scognamillo Campogrande ( foto di Campogrande Concept)

 

 

 

L’intervista a Daniela Scognamillo che aprì Campogrande Concept

Read Full Post »

Ha avuto luogo, nei giorni scorsi il finissage della mostra di Mauro Milani a Campogrande Concept : “Kirkos : le dimensioni del tempo” curata da Giancarlo Bonomo.

Mauro Milani, architetto, che arreda ville in Sardegna con la sua pittura reinterpreta l”antichità citando Eraclito la scultura di Prassitele ma anche Raffaello e Caravaggio. Dice che l’architettura è sartoriale e deve coincidere con chi desidera proiettarvisi. L’intervento del curatore Giancarlo Bonomo e dì Marco Coppi che ricorda (come del resto Giulio Carlo Argan ci ha insegnato) che nella classicità é implicita la partitura musicale.

Il riferimento al cerchio è il riferimento al numero magico, al pi greco a cui Mauro Milani tende per ricostruire un suo personale concetto di perfezione e di armonia. Il catalogo è curato da Giancarlo Bonomo.

kirkos_03

Mauro Milani con l’art director di Campogrande Concept Daniela Scognamillo

kirkos_01 kirkos_04 mauro-milani

nelle foto alcuni momenti del finissage

 

 

Read Full Post »

Older Posts »