Feeds:
Articoli
Commenti

Archive for the ‘e-book’ Category

Con la presidenza di Marzia Vaccari in Sala da Thè, a Santa Cristina, si è svolto un convegno sull’editoria digitale

editoria di genere

Editoria digitale_05 Editoria digitale_01 Editoria digitale_02 Editoria digitale_04

Annunci

Read Full Post »

editoria di genere

Probabilmente, all’indomani della invenzione della carta stampata coloro che scrivevano a mano  avranno sicuramente avuto un moto di stizza contro Gutenberg e i suoi caratteri mobili.

Anche se inizialmente i caratteri mobili destarono sospetti e paure poi presero il largo i libri alle pergamene più costose. Un pò quello che sta avvenendo oggi, guardiamo con sospetto l’editoria digitale sperando (forse )che non si affermi.

Con la crisi economica molti lettori sono migrati al digitale e questa silenziosa rivoluzione sta affermandosi  con i libri liquidi. Tuttavia, con l’editoria digitale è possibile , specie in una città che vanta di essere fra le più antiche università del mondo,  Bologna, trovare molte forme di impiego del digitale. Un libro, ancor più se nativo occorre essere ospitato in una piattaforma ed occorre costruirlo bene perchè con il touch screen ingrandente si vedrebbe subito la scarsa qualità.

Ulisse Aldrovandi a cui è stata dedicata una piazza importante girava il mondo e vendeva i cimeli all’Università per gli studiosi, per le pubblicazioni per le dispense per gli studenti, eccetera. La forte editoria che si trova nelle città universitarie deve o dovrebbe semplicemente adeguarsi alle nuove tecnologie per rendere possibile ciò che faceva prima in un modo nuovo, curandolo ancora di più e professionalizzandosi ancora più tecnologicamente.  Senza perdita di posti di lavoro, anzi, forse incrementando le collezioni, riproducendo libri che non sono più in commercio e trasformandoli in liquidi.

Stiamo ragionandoci un pò tutti , ci documentiamo, facciamo esperimenti, troviamo interessante la forma ipertestuale che rimanda al trovare il significato di una parola semplicemente premendo il tasto sottolineato.

Questo convegno che dura tre ore del 14 dicembre dalle 16 alle 19,30  organizzato da Federica Fabbiani, giornalista, Marzia Vaccari presidentessa dell’Associazione Orlando parla del fenomeno dell’editoria digitale  di genere : cultura e tecnologia, si terrà al Centro delle Donne in Via Del Piombo, 5 a Bologna. Siete invitati.

 

 

Il video fa riferimento ad un  precedente laboratorio sugli ebook

Read Full Post »

I bambini e la fotografia Epub e PDF

Sinossi
Molto spesso, parlando del disegno di un bambino di pochi anni di vita, ci accorgiamo di alludere allo scarabocchio, ma senza possedere i materiali per una esemplificazione: raramente, infatti, i genitori, conservano i disegni del loro bambino piccolissimo. Si comincia a disegnare, con riconoscimento ufficiale solo quando si raggiunge lo stadio figurativo e quando, con una certa precisione si afferma il contenuto del proprio lavoro.
In realtà il patrimonio grafico e visivo della primissima infanzia è profondamente suggestivo, ricco com’è di degli apporti scaturiti dalla vivace gestualità, inoltre, non si può negare, per esempio, che, quando “scarabocchia” il bambino appare molto concentrato in un operazione di riconoscibile equilibri compositivo.
Quel tipo di scrittura infantile si compie all’insegna della cattura della luce e nella comunicazione, data dal movimento del braccio sul foglio, quindi dalla possibilità concreta di decidere come determinare il proprio spazio visivo.

Anch’io non mi sono sottratta alla storia e così ho pubblicato questo ebook che parla di percezione infantile , la ricerca vorrebbe essere una proposta per indagare la nuova percettività infantile dopo il web 2.0 : i bambini usano  ora disinvoltamente le nuove tecnologie mettendo il discussione il rapporto causa effetto che era descritto da Jean Piaget come “Causalità”. Sono persuasa che per la storia dell’uomo non basti una generazione per il cambiamento, però si potrebbero analizzare i fondamenti della relazione causa effetto . Sicuramente con le nuove città multietniche, multiculturali,  multilinguistiche  multirazziali riusciamo a spiegarci meglio anche con le immagini che hanno un significato universale.

Roberta Ricci

Di più :

http://www.ultimabooks.it/i-bambini-e-la-fotografia

Read Full Post »

La presidentessa dell’associazione Orlando, Marzia Vaccari aggiorna il punto di vista di Virginia Woolf quando parla delle tre ghinee, indicando la parità sociale, di diritti, di istruzione, ora aggiunge la quarta ghinea : quella del superamento digitale, non più riservato a pochi smanettoni ma realizzabile dovunque.

Ecco il progetto per iniziare tutti e incontrarci all’appuntamento digitale http://www.regionedigitale.net/dallemilia-romagna/Notizie-2012/novembre/pc-e-internet-a-bologna-un-corso-per-le-donne-in-cerca-di-occupazione

L’acquario di facebook

Ci si chiede legittimamente quale sia il luogo in cui presentare gli ebook che  vengono scaricati singolarmente. In realtà i libri elettronici dovrebbero avere una piattaforma per essere condivisi esattamente come gli altri anche se l’autore farà un pò fatica ad autografarli. Sperimentalmente, come succede dal 1996, inizio della vita di ricerca del server donne, Marzia Vaccari e Federica Fabbiani hanno ideato  una presentazione del volume “L’acquario di Facebook”. Siccome l’editore è collettivo Ippolita nessuno voleva essere ripres/o/a si è dovuto ricorrere ad un set fisso, l’audio è buono e per chi è interessato , la presentazione è veramente formativa. Il libro è scaricabale in e-book pur disponendo di una versione cartacea.

leggere ebook i formati compatibili

Read Full Post »

La web master Federica Fabbiani e Marzia Vaccari (presidente dell’Associazione Orlando) hanno organizzato un corso sull’ebook

al Centro delle donne , il progetto Ginger (risorse di genere)

Le web master Federica Fabbiani e Marzia Vaccari : un corso di editoria digitale

Slides

Read Full Post »