Feeds:
Articoli
Commenti

Archive for the ‘Francesco Guccini’ Category

 

Si è appena  concluso il Festival di Sanremo, un luogo televisivo  in cui tutti gli italiani nel mondo tornano ad essere in contatto con l’Italia, che spesso è la loro Italia, quella che hanno lasciato e di cui conservano il ricordo.
Prima o poi la conduzione del Festival sarebbe da affidare ad un critico musicale che illustri le canzoni in base dell’evoluzione degli stili musicali , musica, spesso messa in secondo piano .
D’altra parte Francesco Guccini che di certo non ha venduto pochi dischi, non si è mai distolto dai jeans sdruciti e da maglie sformate , e, in semplicità ha collaborato all’affermazione della musica italiana per il suo solo talento, non per essersi messo in calzamaglia trasparente (o almeno che io sappia) poi se è per quello, non partecipava al festival di Sanremo a causa della sua mondanità .
Una fotografa, Daria Addabbo, ora, ha scritto un libro fotografico evocando i luoghi di ispirazione di Francesco Guccini , il libro, appena uscito si intitola :
“Un altro giorno è andato: un libro di viaggio in immagini e musica” .
https://www.affaritaliani.it/…/guccini-un-altro-giorno… 

La giovane fotografa aveva raccolto molte immagini e selezionandole si era resa conto che Francesco Guccini non parlava di una città ma del mondo, così dopo averle scelte si è sentita di dedicargliele .

Nella foto Francesco Guccini che riceve la Targa Volponi 2019 con Luigi Tosiani e a sinistra, lo scrittore Valerio Varesi

Read Full Post »

“Radici” è il titolo di uno dei primi album di Francesco Guccini, e radici è la parola che forse più di tutte rappresenta il cuore della sua ispirazione artistica. Radici sono quelle che lo legano a Pàvana – piccolo paese tra Emilia e Toscana dove sorge il mulino di famiglia, vera Macondo appenninica ormai viva nel cuore dei lettori – e radici sono quelle che sa rintracciare dentro le parole, giocando con le etimologie fra l’italiano e il dialetto, come da sempre ama fare. Oggi Pàvana è ormai quasi disabitata, i tetti delle case non fumano più. È in questo silenzio che il narratore evoca per noi i suoni di un tempo lontano, in cui la montagna era luogo laborioso e vivo, terra dura ma accogliente per chi la sapeva rispettare. Rinascono così personaggi, mestieri, suoni, speranze: gli artigiani all’opera in paese o lungo il fiume, i primi sguardi scambiati con le ragazze in vacanza, i giochi, gli animali e i frutti della terra, un orizzonte piccolo ma proprio per questo aperto all’infinito della fantasia” … scrive l’editore Giunti per la presentazione de libro di Francesco Guccini “Tralummescuro. Ballata per un paese al tramonto” , che, nei giorni scorsi è stato presentato, da Casadeipensieri,  con un grande successo di pubblico,  alla Festa dell’Unità di Bologna.

Francesco Guccini ha ricevuto la Targa Volponi da Luigi Tosiani, segretario del PD di Bologna, , con Davide Ferrari, direttore artistico di Casadeipensieri , hanno presentato Francesco Guccini Gabriella Fenocchio e Valerio Varesi.

La presentazione del libro e il ricevimento del premio.

http://www.youtube.com/watch?v=xlSBWvHcIH4

 

 

Read Full Post »