Feeds:
Articoli
Commenti

Archive for the ‘libri’ Category

 

Domenica 22 ottobre, ore 17

Museo della città –  Sala del Giudizio

CONVERSAZIONE CON GLI AUTORi
Stefano Pivato, Marco Pivato

I comunisti sulla luna
L’ultimo mito della rivoluzione russa
Il Mulino, 2017

Intervengono Roberto Balzani, Piero Meldini

 

Domenica 22 ottobre alle ore 17, alla Sala del Giudizio del Museo della Città, lo storico contemporaneista Stefano Pivato e Marco Pivato, giornalista scientifico, presentano I comunisti sulla luna. L’ultimo mito della rivoluzione russa, dedicato all’odissea russa nello spazio, che si inaugura con il lancio dello Sputnik, nell’ottobre 1957, a quarant’anni esatti dalla mitica rivoluzione. La Guerra fredda si trasferisce tra le stelle.  L’URSS riesce a stabilire un primato tecnologico che si protrae per ben un decennio, con l’effetto di rigenerare il mito della patria socialista, offuscato dalla denuncia dei crimini di Stalin. Dopo Laika, la prima cagnetta mandata nello spazio,  icona del proletariato comunista da contrapporre alla supponenza inutile dei barboncini da salotto dei paesi
capitalisti, a sancire la superiorità tecnologica dell’URSS sugli Stati Uniti, sarà il volo spaziale di Jurij Alekseevič Gagarin, seguito dal “miracolo” della prima donna lanciata nello spazio: Valentina Tereškova. E Valentina smontò non solo il pregiudizio sull’inferiorità femminile, ma pure dimostrò che anche le donne comuniste potevano essere carine. Su ciò Stefano Pivato, storico avvezzo a trattare i materiali simbolici del Novecento, si diverte a tracciare una breve storia sull’infelice rapporto, nell’iconografia
avversaria, fra bellezza femminile e impegno a sinistra. Ma arriva il 10 luglio 1969, quando Neil Armostrong pianta la bandiera a stella e strisce sul suolo lunare. È la fine del mito.

Annunci

Read Full Post »

A Rimini The Extraordinary Library, cento gioielli editoriali per ragazzi  selezionati  da Bologna Children’s Book Fair per Pitti Immagine Bimbo 2017 – inaugurazione 17 ottobre ore 17, imperdibile

La mostra The Extraordinary Library, cento gioielli editoriali per ragazzi  selezionati  da Bologna Children’s Book Fair per Pitti Immagine Bimbo 2017, approda a Rimini: apre al pubblico il 17 ottobre alle ore 17 alla Galleria Dell’Immagine-Biblioteca Gambalunga, offrendo una collezione, curata da Silvana Sola e Marcella Terrusi, di cento libri illustrati per ragazzi di editori internazionali che raccontano la storia della moda e del costume, giocando con  texture, illustrazioni e personaggi indimenticabili fra narrazioni visuali e invenzioni cartotecniche.

100 libri sorprendenti fra biografie di stiliste e stilisti, icone della moda, visioni, racconti, trame e orditi, segni e colori che arrivano da geografie diverse: dalla Corea al Brasile, dagli Stati Uniti al Nord Europa, dal Giappone all’Italia e dall’Italia al mondo, passando per Firenze e approdando ora anche a Rimini. La mostra The Extraordinary Library è nata nel contesto di una più ampia collaborazione avviata fra la Fiera del Libro per Ragazzi di Bologna, il più importante salone internazionale dell’editoria per ragazzi e Pitti Immagine Bimbo, l’appuntamento fieristico di riferimento internazionale per il childrenswear, un ponte straordinario fra l’universo dell’editoria e della letteratura per l’infanzia e le culture e tecniche della moda.

 

L’edizione riminese di The Extraordinary Library è resa possibile dalla cornice offerta dalla Convenzione tra Biblioteca del Campus Universitario e Biblioteca Gambalunga ed è stata promossa e curata da Elena Collina per la Biblioteca del Campus insieme al Comune di Rimini e al Dipartimento di Scienze per la Qualità della Vita con Roberto Farné e Marcella Terrusi e con il coinvolgimento delle studentesse del Corso di Laurea in Culture e Tecniche della Moda.

La biblioteca straordinaria offre ai visitatori, nell’allestimento riminese curato da Susan Mohamed, l’occasione di leggere, scoprire, toccare, sfogliare e guardare le figure di libri che mettono in pagina  moda e costume, arte  e design attraverso la narrazione, ma anche attraverso la suggestione delle immagini e delle forme  per suscitare nell’esperienza della lettura stupore e nuovi accostamenti.

Albi illustrati preziosi e curati come abiti di buona fattura, veri gioielli editoriali per promuovere la lettura, per educare lo sguardo, per offrire a tutti i lettori, una nuova occasione di immersione nell’immaginario della letteratura per l’infanzia e della moda.

The Extraordinary Library inaugura alla Galleria Dell’Immagine – Biblioteca Gambalunga, il giorno 17 ottobre alle ore 17.

Saranno presenti:

Massimo Pulini, Assessore Comune di Rimini

Elena Collina, Biblioteca del Campus di Rimini

Elena Pasoli, Bologna Children’s Book Fair

Giuliana Parabiago, Pitti Immagine

Roberto Farné, Dipartimento di Scienze per la Qualità della Vita, Università degli studi di Bologna

Silvana Sola, Cooperativa Giannino Stoppani, ISIA Urbino

Marcella Terrusi, Dipartimento di Scienze per la Qualità della Vita, Università degli studi di Bologna

 

·         Inaugurazione aperta a tutti.

 

Nello spazio si terrà un laboratorio-atelier per bambini dai 4 anni in su gestito dalla Cooperativa Millepiedi.

·         Credits

The Extraordinary Library

è curata da Chiara Annamaria Carobene, Corso di Laurea in Teoria e Tecniche della Moda, Università di Bologna, Elena Collina, Biblioteca Centrale del Campus di Rimini, Università di Bologna, Roberto Farné, Dipartimento di Scienze per la Qualità della Vita, Università di Bologna, Silvana Sola, Giannino Stoppani Cooperativa Culturale, Marcella Terrusi, Dipartimento di Scienze per la Qualità della Vita, Università di Bologna

 

·        Un ringraziamento speciale a

Elena Pasoli, Exhibition Manager Bologna Children’s Book Fair

Giuliana Parabiago, PR & Marketing Consultant Pitti Immagine

Grazie a

Che Antico, Cristiana Curreli, Oriana Maroni, Federica Muzzarelli, Ines Tolic, Stefania Venturino

Cappelli  collezione di Vera Martinelli

Allestimento  Susan Mohamed, Giulia Violanti

Laboratori didattici  Nadia Mohamed per Cooperativa Millepiedi

Adattamenti grafici  Marina Chiarini, Campus di Rimini, Università di Bologna

 

Galleria Dell’Immagine

Biblioteca Gambalunga, Rimini

18 ottobre – 7 novembre 2017

inaugurazione 17 ottobre, ore 17

Orari:

feriali 10 -13 – 16-18

festivi 10- 13 – 15-19

Info mostra:

Biblioteca Centrale del Campus di Rimini

Università di Bologna

campusrimini.biblioteca@unibo.it

Info laboratori per bambini (età 4+):

Cooperativa Millepiedi

nadia.mohamed@cooperativailmillepiedi.org

 

Read Full Post »

Alla Festa dell’Unità si sono succeduti scrittori internazionali, incontri promossi dalla Casadeipensieri in accordo con il festival della letteratura di Mantova , Silvia Pozzi, insegnante di cinese all’Università di Milano Bicocca e Alberto Sebastiani  hanno dialogato con lo scrittore cinese Yu Hua autore de “Il settimo giorno ” e “La Cina in dieci parole” entrambi edizioni Feltrinelli.

Read Full Post »

#Festunità #Casadeipensieri

Luciano Bianciardi , lo scrittore contro che ha raccontato l’Italia è presente alla programamzione degli eventi letterari della Casadeipensieri con un libro di Carlo Varotti : “Luciano Bianciardi, la protesta dello stile ” ed. Carocci in dialogo con Otello Ciavatti, presentazione di Davide Ferrari. Attualmente carlo varotti ricopre la docenza di letteratura Italiana all’Università degli Studi di Parma.

 

Read Full Post »

#Festunità #Casadeipensieri alla Libreria della festa

Nell’ambito della Festunità che quest’anno si è chiamata Romanzo Popolare , la Casadeipensieri ha organizzato incontri e dibattiti  anche su temi letterari , il prof. Gian Mario Anselmi  ha parlato del suo libro : “L’immaginario e la ragione” ed. Carocci ne ha parlato con Emanuele Felice, con una videointervista a  Nadia Urbinati .

Lettura Gramsci di Daniela Airoldi.

Read Full Post »

Nei giorni scorsi, alla Fest’Unità Parco Nord, Maurizio Torrealta ha presentato il suo libro : Il filo dei giorni. Ha incontrato l’autore Gianfranco Donadio. Ed.Imprimatur 2017

Dal maggio del 1992 alla fine del 1993 l’Italia è insanguinata da una decina di attentati firmati dal gruppo terroristico che si fa chiamare Falange Armata. Sono numerosi i morti che provocano in tutto il Paese. Un ispettore della Digos, che conosce bene gli ambienti dell’eversione neofascista, capisce in poco tempo cosa si muove dietro l’ambigua sigla che dice di aver scatenato l’ondata di bombe e terrore, ma non viene ascoltato. Un ambasciatore del nostro Paese consegna al capo dell’Arma dei carabinieri una lista di sedici persone che dovranno essere indagate nell’eventualità che venga ammazzato.

Read Full Post »

Sere d’estate

I mercoledì del Museo

-30 agosto

Museo della Città

 

Dal 28 giugno scorso, ogni mercoledì sera, il Museo della Città ha aperto le sue sale e il sito archeologico della Domus del Chirurgo ai visitatori offrendo anche l’opportunità di percorsi guidati a tema attraverso la Rimini romana e malatestiana.

Più che lusinghiera è stata la risposta da parte del pubblico: adulti e bambini hanno aderito numerosi alle visite che hanno incrociato la storia e i suoi personaggi, in un interesse che è andato via via crescendo sia fra i cittadini che fra gli ospiti della nostra città. Curiosità ed emozione hanno accompagnato i singoli itinerari alla scoperta di Rimini lungo il filo del racconto e l’incontro con i capolavori e i monumenti cittadini.

Diverse le iniziative che, in questi mesi estivi, hanno affiancato il calendario delle visite arricchendo le serate al Museo e coinvolgendo di volta in volta pubblici diversi. A chiudere Sere d’estate. I mercoledì del Museo, il 30 agosto saranno due appuntamenti:

·         Alle ore 21,00, nella cornice del Lapidario romano del Museo della Città, Oreste Delucca torna a presentare il libro “Il drago di Belverde a Rimini e altri draghi d’Italia”. Occasione che offre anche, per questa serata, l’opportunità di ammirare la mostra Draghi d’Italia, di Davide Frisoni, ispirata al libro di Delucca. L’ingresso è libero

I più piccoli, sempre alle ore 21, potranno partecipare al laboratorio Caccia al drago (costo 3 euro, con obbligo di prenotazione allo 0541.793851, fino a esaurimento posti).

Iniziativa promossa da Atlantide, Millepiedi e Tecne con la partecipazione della casa Editrice Bookstones.

 

·         Mercoledì al Museo con i Cives Ariminenses: ornatrix et vicus, femminilita’ e quotidianità nell’antichità (nel giardino del Museo della Città “L.Tonini”, ore 21,30), promosso dai Musei Comunali di Rimini, in collaborazione con la Legio XIII Gemina-Rubico. L’incontro, di carattere divulgativo, è incentrato sul tema della cura del corpo e degli antichi mestieri in epoca romana

In tale ambito Manuela Cuadra, collaboratrice della Legio XIII, illustrerà il tema della cosmesi e dell’abbigliamento femminile in un contesto di ricostruzione di scene di vita quotidiana, con la partecipazione di personaggi in costume fra banchi di granaglie, di bevande, di pani, di spezie ed erbe, di accessori per l’abbigliamento e per il trucco… Una proposta che, sulla linea delle esperienze già attuate, intende contribuire a promuovere la ricchezza del patrimonio storico-culturale di Ariminum.

In relazione all’evento, alle ore 21 viene proposta una visita guidata alla Domus del Chirurgo, al costo di 3 euro, su prenotazione (0541.793851).

L’ingresso è libero.

 

In caso di maltempo le iniziative si svolgeranno  all’interno del Museo della Città

 

 

 

 

 

 

 

L’Ufficio Stampa

Read Full Post »

Older Posts »