Feeds:
Articoli
Commenti

Archive for the ‘Premi Volponi 2021 Festa Nazionale dell’Unità a Bologna’ Category

!I volontari della Fondazione Policlinico Sant’Orsola , presenti in parte, e il progetto “Provo a dirlo con un libro” , hanno avuto ieri sera, il premio Volponi al civismo , ha detto l’assessore alla Sanità, Raffaele Donini, un libro si prende, poi magari, si finisce a casa , è vero , un lettore da qualsiasi parte è sempre in compagnia del suo libro . C’è anche l’ideatore del progetto, il prof. Giacomo Faldella , che circa due anni fa rilascio’ una intervista, al Resto del Carlino, prima della pandemia, dicendo , abbiamo bisogno di volontari, specie per le informazioni e accompagnamento ai reparti, il personale sanitario non è sufficiente. Bologna rispose in massa, come solo lei sa fare . Si stupì anche il prof. Faldella.

Targa Volponi al civismo 2021 direttore artistico Davide Ferrari

L’evento

Read Full Post »

Pino Cacucci
Patrizio Roversi
Consegna della Targa Volponi a Pino Cacucci Matteo Meogrossi
da sinistra Patrizio Roversi, Pino Cacucci, Alberto Sebastiani

La prestigiosa Targa Volponi di Casadeipensieri 2021 di quest’anno, che è stata consegnata nell’ambito della festa Nazionale dell’Unità 2021, è andata allo scrittore Pino Cacucci, cresciuto a Chiavari, si è trasferito a Bologna nel 1975 per frequentare il DAMS. All’inizio degli anni ottanta ha vissuto per lunghi periodi sia a Parigi che a Barcellona. In seguito viaggia molto in America Latina e soprattutto in Messico dove ha abitato per lunghi periodi.

Ha pubblicato finora numerosi libri di narrativa e saggistica. Pone in risalto personaggi storici non vincitori, sommersi e nascosti dalla Storia ufficiale. Come posto in evidenza dallo stesso autore nell´opera In ogni caso nessun rimorso, la storia viene scritta sempre dai vincitori e i suoi protagonisti perdono, come conseguenza delle loro azioni tutto: battaglie, lavoro, amici, ideali, la loro stessa vita, tranne la dignità, ma con l’aggiuntiva sfortuna di vivere in un’epoca in cui la dignità stessa era l’ultima delle qualità necessarie per passare alla Storia.

Particolarmente intensa è anche la sua attività come traduttore.

Scrittore e sceneggiatore le sue opere a cui si è ispirato il cinema Filmografia (soggetto – sceneggiatura)/ Speciali televisivi

Il commissario Corso, serie TV di 9 episodi, regia di Gianni Lepre e Alberto Sironi (1987)Segno di fuoco, regia di Nino Bizzarri (1991)Puerto Escondido, regia di Gabriele Salvatores (1992)Viva San Isidro!, regia di Alessandro Cappelletti (1995)Ocean Blue, regia di Reto Caduff (1995) – cortometraggioNirvana, regia di Gabriele Salvatores (1997)La TV francese gli ha dedicato una puntata della sua trasmissione Un livre un jour andata in onda il 6 dicembre 2001 e intitolata “Pino Cacucci: Demasiado corazon”.Speciale LA7 La Valigia dei Sogni su “Puerto Escondido”https://it.wikipedia.org/wiki/Pino_Cacucci

La serata è stata condotta dal Presidente ANPPIA di Bologna prof. Massimo Meliconi e le motivazioni del premio lette da Anna Rosa Almiropulo . Direttore artistico Davide Ferrari

Read Full Post »