Feeds:
Articoli
Commenti

Posts Tagged ‘Fondazione Fotografia di Modena’

Modena rende omaggio al grande Franco Fontana .
“Modena rende omaggio a Franco Fontana con una mostra che ripercorre l’intera carriera Eventi a Modena.
„Dal 23 marzo al 25 agosto 2019, FONDAZIONE MODENA ARTI VISIVE, nelle tre sedi della Palazzina dei Giardini, del MATA – Ex Manifattura Tabacchi e della Sala Grande di Palazzo Santa Margherita, ospita la mostra, dal titolo Sintesi, che ripercorre oltre sessant’anni di carriera dell’artista modenese e traccia i suoi rapporti con alcuni dei più autorevoli autori della fotografia del Novecento.“

http://www.fondazionefotografia.org/artista/franco-fontana/

Read Full Post »

Sequenza Sismica
save the date
sabato 21 ottobre 2017, ore 18  / MATA, via Manifattura Tabacchi 83, Modena

La natura è diventata il nostro più temibile nemico? Che succede quando ci si ritrova ad aver perso tutto? Da dove ricominciare a ricostruire? E fin dove è lecito spingersi nel fotografare il dolore delle comunità colpite?
Sette fotografi internazionali, reduci da un periodo di lavoro nel nostro paese, raccontano il fenomeno del terremoto in Italia, e in particolare gli eventi che si sono susseguiti negli ultimi dieci anni, da Modena a L’Aquila passando per Amatrice. All’interno della mostra Sequenza Sismica, in programma al MATA dal 21 ottobre 2017 al 4 febbraio 2018, curata da Filippo Maggia e Teresa Serra, oltre alle 90 fotografie di Alicja Dobrucka, Hallgerður Hallgrímsdóttir, Naoki Ishikawa, Tomoko KikuchiEleonora Quadri, Olivier Richon, Valentina Sommariva saranno presentate una video installazione  di Daniele Ferrero e Roberto Rabitti e un’importante selezione di immagini storiche dei primi terremoti fotografati in Italia.

Inaugurazione: sabato 21 ottobre 2017, ore 18
Scopri di più: fondazionefotografia.org/mostra/sequenza-sismica/

 

 TERRE DI UOMINI
27 ottobre 2017 – 7 gennaio 2018
Palazzo Gromo Losa, Biella
Adams, Shore, Goldblatt, Ghirri, Basilico, Jodice  e altri 21 grandi fotografi interpretano la relazione tra l’uomo ed il paesaggio nella mostra ‘Terre di Uomini’, che si terrà a Biella dal 27 ottobre 2017 al 7 gennaio 2018. La mostra, a cura di Chiara Dall’Olio, è l’esito di una collaborazione tra Fondazione Fotografia Modena e Palazzo Gromo Losa srl, rispettive società strumentali di Fondazione Cassa di Risparmio di Modena e di Fondazione Cassa di Risparmio di Biella. Inaugurazione giovedì 26 ottobre alle ore 21.
Scopri di più: fondazionefotografia.org/mostra/terre-di-uomini/

 

FOTOGIORNALISMO: dallo scatto alla pubblicazione :Workshop con CAPTA
10-12 novembre 2017
Sede didattica Fondazione Fotografia Modena
La fotografia come strumento essenziale ed efficace per documentare e comprendere la complessità della vita. É questo il credo di CAPTA, un collettivo di fotografi, giornalisti e editor attivi da oltre dieci anni nell’ambito del fotogiornalismo. Dal 10 al 12 novembre avremo il piacere di ospitare alcuni componenti del gruppo – Francesco Pistilli, Erik Messori e Annecristie Badiu – per un workshopdi tre giorni, in cui imparare come raccontare una storia per immagini e come proporla agli editor.
Contattaci per informazioni: 059 224418 – formazione@fondazionefotografia.org

 

WORKSHOP fotografici ai Musei San Domenico
ottobre 2017 – gennaio 2018
Musei San Domenico, Forlì
In occasione della grande mostra dedicata ad Elliott Erwitt, in programma dal 23 settembre al 7 gennaio presso i Musei San Domenico di Forlì, prende il via una nuova, importante collaborazione tra la nostra fondazione e la Fondazione Cassa dei risparmi di Forlì: durante il periodo di allestimento avremo infatti il piacere di presentare un programma di workshop curati da noi e rivolti ad un pubblico di appassionati, amatori e professionisti. Gli autori che abbiamo coinvolto sono Marco Introini, Mustafa Sabbagh, Giovanni Troilo e Antonello Faretta.

Laboratorio di fotografia per bambini 

IL MONDO ALLA ROVESCIA | laboratorio di fotografia per bambini da 6 a 10 anni |

21 ottobre 2017, ore 15.30
Sede didattica Fondazione Fotografia Modena

Come funziona una macchina fotografica? Un laboratorio per sperimentare i principi ottici che stanno alla base della fotografia attraverso la costruzione di una vera e propria camera oscura: una scatola attraverso cui osservare la realtà capovolta a testa in giù. Il laboratorio, realizzato grazie al sostegno della Fondazione Cassa di risparmio di Modena, è gratuito. Iscrizioni online sulla pagina dedicata

Lying in Between. Samos 2017

Workshop 

Si è concluso dopo tre settimane il lavoro del nostro team sull’isola di Samos: quattro fotografi, tutti studenti ed ex studenti del master di Fondazione Fotografia, hanno condotto workshop con i migranti dell’hotspot di Vathi, operando in collaborazione con i Samos Volunteers, un gruppo di volontari che da anni lavorano in loco.  L’esperienza è stata raccontata passo dopo passo sul blog dedicato al progetto, che non ha soltanto dato conto delle attività svolte, ma ha anche cercato di dare voce alle testimonianze e alle storie incontrate. Nonostante il progetto sia terminato, il blog continuerà a essere aggiornato, cercando di archiviare e restituire a posteriori il materiale raccolto durante i giorni di intenso lavoro sul campo.

Corso 

 ICON. L’immagine ha bisogno di cura
Scade il 30 ottobre il termine per iscriversi ad ICON, il corso per curatori dell’immagine contemporanea, che prenderà il via presso la nostra sede didattica di via Giardini a Modena a gennaio 2018. Photo editing, tecniche video-fotografiche, conservazione e restauro, pratiche di allestimento, editoria, project management, comunicazione, collezionismo e mercato, scrittura critica sono alcuni tra i punti focali del corso, mirato a fornire agli studenti un profilo critico e progettuale, che consenta di interagire con le diverse professionalità nel campo dell’immagine e farsi promotori della cultura fotografica a livello internazionale.

Read Full Post »

 

“La fotografia è un passaggio obbligato per addentrarsi nello studio dell’arte contemporanea: l’arte di oggi si nutre del suo utilizzo come immagine specifica, come concetto, tecnica, documento, materia, ma anche come assenza”.
Stefano Coletto, curatore della Fondazione Bevilacqua La Masa e docente di ICON
Sono aperte le iscrizioni ad ICON, il corso per curatori dell’immagine contemporanea di Fondazione Fotografia Modena, che prenderà il via a gennaio 2018. Punto di forza è la specializzazione in ambito fotografico, che ne fa un caso unico nel panorama dei corsi per curatori in Italia. Photo editing, tecniche video-fotografiche, conservazione e restauro, pratiche di allestimento, editoria, project management, comunicazione, collezionismo e mercato, scrittura critica sono alcuni tra i temi messi a fuoco da ICON, per permettere ai futuri curatori di interagire con le diverse professionalità nel campo dell’immagine e diventare promotori della cultura fotografica nel nostro paese e a livello internazionale.
Le iscrizioni saranno aperte fino al 30 ottobre 2017. Riduzioni previste per chi si iscrive entro il 31 luglio 2017.
Info: tel 059 224418 – formazione@fondazionefotografia.org

 

Read Full Post »

Dalla Fondazione fotografia di Modena

Siamo felici di annunciare la nostra collaborazione all’edizione 2017 del festival Fotografia Europea di Reggio Emilia, sul tema “Mappe del tempo. Memoria, archivi, futuro”, con una mostra che ha origine da un archivio privato donato dalla famiglia a Fondazione cassa di Risparmio di Modena e conservato presso Fondazione Fotografia: quello della maestra elementare Tina Zuccoli.
Nata a Imola nel 1928, la Zuccoli ha sempre affiancato il lavoro da maestra, per il quale era molto conosciuta nella Bassa modenese, ad una grande passione per i viaggi e la fotografia: partecipò a numerose spedizioni nel Mar Glaciale Artico e, grazie al suo interesse per i viaggi sulla luna, fu invitata alla base spaziale di Cape Canaveral, dove si preparava il lancio dell’Apollo 11, la prima missione spaziale che portò gli uomini sulla luna.
‘Tina Mazzini Zuccoli. ReVisioni di un archivio’, a cura di Silvia Vercelli e Andrea Simi, presenta una selezione di immagini e documenti provenienti dall’archivio, proponendone una rivisitazione contemporanea grazie alle fotografie di Andrea Simi e alle video-testimonianze raccolte tra persone legate all’autrice.
L’inaugurazione, ad ingresso libero, è giovedì 4 maggio, alle 18, presso la nostra sede didattica, in via Giardini 160 a Modena. Vi aspettiamo!

 

 

 

Read Full Post »

Dalla Fondazione Fotografia di Modena ultimi giorni di apertura della mostra che raccoglie i contributi di dieci anni di attività della Fondazione
2007-2017: il racconto del mondo nelle opere delle collezioni fotografiche della Fondazione Cassa di risparmio di Modena
Dieci anni sono trascorsi dalla nascita di Fondazione Fotografia Modena, un progetto culturale interamente intitolato all’immagine, che si è evoluto nel corso degli anni in un centro espositivo, di ricerca e formazione di livello internazionale. A celebrare questo primo, importante anniversario sarà un percorso espositivo in grado di riflettere l’ampia attività svolta dall’istituzione.

A cura di Filippo Maggia e Chiara Dall’Olio, la mostra 10 years old, in programma al Foro Boario di Modena dall’ 11 marzo al 30 aprile 2017, presenterà le highlights dalla collezione di fotografia e video contemporanei della Fondazione Cassa di risparmio di Modena, un patrimonio di oltre 1200 opere che Fondazione Fotografia, in qualità di società strumentale dell’ente di origine bancaria, ha il compito di gestire e valorizzare. Saranno quindi esposti alcuni gioielli tratti dalle due raccolte, quella italiana e quella internazionale, a distanza di anni dal loro primo ingresso in collezione: 250 opere di 95 autori, tra i quali Ansel Adams, Nobuyoshi Araki, Diane Arbus, Richard Avedon, Yto Barrada, Walter Chappell, Samuel Fosso, Robert Frank, David Goldblatt, Pieter Hugo, Daido Moriyama, Adrian Paci, Hrair Sarkissian, Dayanita Singh, Wael Shawky, Stephen Shore, Hiroshi Sugimoto, Wolfgang Tillmans, Ai Weiwei, Edward Weston, Garry Winogrand, accanto agli italiani Olivo Barbieri, Gabriele Basilico, Franco Fontana, Luigi Ghirri, Mimmo Jodice, Walter Niedermayr.

In tutto il corso della sua attività Fondazione Fotografia ha sempre cercato di sostenere i giovani artisti attraverso la promozione di corsi di formazione, workshop, progetti educativi per le scuole, oltre che con bandi e concorsi specificamente rivolti a loro. Per rispecchiare anche questo significativo aspetto della sua missione, una sezione del percorso espositivo, intitolata Essere Politico, sarà riservata ad una selezione di giovani artisti italiani under 40, individuati attraverso un bando promosso da Fondazione Fotografia nel mese di dicembre 2016. Il tema del bando era ispirato ad un’opera video dell’artista bosniaca Maja Bajević, “How do you want to be governed?”, entrato in collezione nel 2009. L’opera della Bajević solleva una questione politica che tocca tanto la collettività quanto la coscienza di ogni singolo individuo: come vuoi essere governato? Se nel video della Bajević questa domanda resta senza risposta per il tono coercitivo con cui viene espressa, Fondazione Fotografia ha voluto rivolgere la stessa provocazione ai giovani artisti italiani, chiedendo loro di confrontarsi su un tema di stretta attualità: il disamore per la politica che contraddistingue le nuove generazioni e il rapporto che esse hanno con le diverse forme di potere.

Gli artisti, selezionati tra 77 candidature, sono Leonardo Cannistrà (Catanzaro, 1989), Irene Fenara (Bologna, 1990), Gianni Ferrero Merlino (Torino 1976), Guido Nosari (Trescore Balneario BG, 1984), Marco Tagliafico (Alessandria, 1985). Le loro opere affrontano il tema del controverso rapporto tra giovani generazioni e potere, mettendo in evidenza il dilemma tra necessità di lasciare il proprio paese in cerca di condizioni migliori e desiderio di restare, così come le contraddizioni della politica, dalla quale non si sentono rappresentati, e più in generale, la crisi di ogni autorità riconosciuta, anche dal punto di vista artistico.

10 years old: ultimi giorni di apertura

10 years old, la mostra dedicata al nostro decennale, rimarrà allestita al Foro Boario di Modena fino al 30 aprile.  Approfittate di questi ultimi giorni per farvi accompagnare dal nostro staff in una visita guidata: ce ne sono in programma ancora due, sabato 22 aprile, alle 15, e giovedì 27 aprile, alle 18. Info: biglietteria@fondazionefotografia.org, tel. 335 1621739

http://www.fondazionefotografia.org/mostra/10/

Read Full Post »

Older Posts »