Feeds:
Articoli
Commenti

Posts Tagged ‘Rita Fortunato’

BOLOGNA  – TEATRO DEGLI ANGELI  – Via Massa Carrara 3
Domenica 17 dicembre 2017 alle ore 17 ci sarà il primo incontro di
LIBRO :
Presentazione del libro
di Rita Fortunato dal titolo  ”Che fine ha fatto il gatto con gli stivali? E altri racconti” edizione Persiani Bologna
Decisamente una serie di storie apparentemente banali che in realtà nascondono modi di vita ,in linea col mondo d’oggi e che coinvolgono grandi e piccini in una città come Bologna che vive le contraddizioni della grande città e allo stesso tempo della provincia italiana, fatta di particolarità e peculiarità che le sono propri.
Dove si incontrano modi di vita diversi, dove si crea cultura, modi di fare, di essere ,di atteggiarsi, vicinanza, movimento sotto lo sguardo vigile delle due torri e dei suoi palazzi medievali nonché dell’Università più antica del mondo.
Dentro un’aura fiabesca si snodano tante storie, leggere e meno leggere, creando a loro volta un’atmosfera particolare, magica, perché in fondo la letteratura è un modo di vedere le cose, univoco per lo scrittore oppure condiviso con il lettore che vi si riconosce e che lo sente suo in parte o del tutto e che lo comunica poi agli altri.
Sì perché la letteratura rappresenta un tentativo di comprendere la realtà che ci sfugge e che ,non sempre riusciamo a dominare, perché la letteratura è uno dei tanti campi che l’uomo ha creato per proiettarvi i propri desideri, per divulgare la propria idea di vita, per creare rapporti duraturi con gli altri, per sentirsi pieno e realizzato ,per lasciare qualcosa di sé tangibilmente ai posteri che in qualche modo lo ricorderanno.
Dunque, quello di Rita Fortunato, un libro  ironico e divertente .

Presentazione  dei  LIBRI  D’ARTISTA

L’artista Benedetta  Jandolo  esporrà le opere – libro :

STRANI FRUTTI
CASTELLI IN ARIA
PACHAMANA
ELEMENTI DI BOTANICA PARALLELA – omaggio a Leo Lionni
OPERA DODECAFONICA
LA CITTA’DI ODRADEK – Omaggio a Kafka
BUCCINA DI MARE
VEGETANTE  IDRAULICO

Da Wikipedia
Un libro è un insieme di fogli, stampati oppure manoscritti, delle stesse dimensioni, rilegati insieme in un certo ordine e racchiusi da una copertina.
Il libro è il veicolo più diffuso del sapere.[1] L’insieme delle opere stampate, inclusi i libri, è detto letteratura. I libri sono pertanto opere letterarie e talvolta una stessa opera è divisa in più libri (o volumi). Nella biblioteconomia e scienza dell’informazione un libro è detto monografia, per distinguerlo dai periodici come riviste, bollettini o giornali.
 
Il libro d’artista è un lavoro artistico realizzato sotto forma di libro, spesso pubblicato come edizione numerata a tiratura limitata, sebbene a volte sia prodotto come oggetto unico e venga chiamato appunto unique.
Libri artistici sono stati prodotti usando una vasta gamma di forme, tra cui rotoli, pieghevoli, concertine, fogli rilegati o liberi contenuti in scatole. Gli artisti si sono occupati di stampa e produzione di libri da secoli, ma il libro d’artista si è affermato principalmente nel XX secolo.

Annunci

Read Full Post »

Bologna, 2 giugno al teatro degli Angeli in Via Massa Carrara, 3 a Bologna : Lo sguardo alla memoria.

Per la festa della Repubblica si è pensato di onorare la memoria con un intervento che è mirato a fare conoscere nuovi personaggi e nuove emozioni che fanno parte della Repubblica. Ha partecipato una Associazione che sta curando una raccolta di testimonianze  per la costruzione di una identità storica e memorialistica con l’associazione culturale “la conserva” che ha l’obbiettivo di raccogliere una banca dati sulle deportazioni e sulla memoria.

Anche così si può raccontare la storia alle seconde e alle terze generazioni .

Letture di Rita Fortunato e Grazia Negrini Donini Cecilia Luzzi

 

Read Full Post »

Bologna, 2 giugno al teatro degli Angeli in Via Massa Carrara, 3 a Bologna : Lo sguardo alla memoria.

Una raccolta di testimonianze per la costruzione di una identità storica e memorialistica con l’associazione culturale “la conserva” che ha l’obbiettivo di raccogliere una banca dati sulle deportazioni e sulla memoria.

Letture di Rita Fortunato e Grazia Negrini Donini Cecilia Luzzi

 

 

Read Full Post »

che fine ha fatto045

Read Full Post »