Feeds:
Articoli
Commenti

Archive for the ‘Arte’ Category

Partecipa ad Art Parma Fair

 

Alla 9° edizione di Art Parma Fair, in concomitanza con Mercanteinfiera, la più grande fiera dell’antiquariato d’Europa che conta decine di migliaia di visitatori provenienti da tutta Italia e dall’estero e Mercanteinauto, il tutto  sarà visitabile con un unico biglietto d’ingresso.
La manifestazione avrà luogo presso Fiere di Parma, nel padiglione 7, in due week-end consecutivi: sabato 29 e domenica 30 Settembre con apertura a partire dalle 10.00 alle 19.00 e ancora da venerdì 5 a domenica 7 Ottobre con ingresso nei medesimi orari.

Un grande evento culturale, una preziosa opportunità per le proposte artistiche di alto profilo, uno dei più importanti e qualificanti momenti di incontro e confronto tra pubblico, collezionisti, esperti del settore ed una folta platea di Gallerie d’Arte che convergono da tutta Italia, ed oltre.
Tutto questo è Art Parma Fair: più di 80 espositori e un intero padiglione costituiranno per 5 giorni il Quartiere dell’Arte.
Molto più, dunque, di una mostra-mercato di Gallerie, ma una ragionata e analitica vetrina di tutte le correnti artistiche, dalle più influenti a quelle emergenti con un focus speciale posto proprio sulle ultime tendenze e sugli artisti che meglio le rappresentano.

Art Parma Fair è un importante appuntamento per i collezionisti alla ricerca dell’opera su cui fare il giusto investimento, un’occasione per esperti del settore alla ricerca di nuovi talenti destinati a crescere nel tempo. Talenti che saranno presenti nella sezione Contemporary Art Talent Show, il progetto di Arte Under 5000 Accessibile di Nord Est Fair, riservato a gallerie, associazioni, artisti indipendenti e collettivi che presentino opere d’arte dal costo inferiore ai 5000 euro.

C.A.T.S. offre la possibilità di partecipare con stand di varie dimensioni, dalle piccole metrature a quelle più ampie, ad un prezzo contenuto.
Infatti gli ambienti proposti sono pensati in modo da offrire grandi capacità espositive anche in spazi di piccole dimensioni, alla portata di tutte le tasche, ma in un contesto di assoluto rilievo. Contemporary Art Talent Show è un immenso vantaggio per tutti quegli artisti, anche emergenti, che ambiscono ad entrare ed affermarsi nel mercato dell’arte, godendo del feedback mediatico che solo le grandi fiere assicurano, vivendo inoltre, l’esperienza di misurarsi con un pubblico di visitatori esperti e fortemente interessati. Una vera chance di crescita artistica e professionale.
L’occasione per investire sul proprio talento e creatività, per soddisfare un collezionismo colto e sofisticato, dando la possibilità di porre sotto una nuova luce il fare arte nella contemporaneità, con soluzioni innovative, alternative ed installazioni inconsuete.
Ad evidenziare la mission di CATS Contemporary Art Talent Show, di far conoscere i nuovi talenti, debutta in questa edizione il premio collegato alla fiera, al quale potranno accedere tutti gli artisti espositori: il Premio C.A.T.
In più, ArtParma Fair presenta anche in questa edizione una variegata ed esaustiva panoramica di eventi collaterali, come interessantissime conferenze e presentazioni, presso l’Area Convegni.

Saremo lieti di avervi tra i nostri espositori in questa manifestazione radicata, in un territorio di particolare interesse economico e culturale, che non guarda solo al nord, ma anche al centro e al sud Italia.

Per maggiori informazioni circa disponibilità degli spazi e modalità di partecipazione è possibile contattare la Segreteria Organizzativa telefonicamente allo 049 8800305, via mail scrivendo all’indirizzo: fierenef@gmail.com o visitando il nostro sito http://www.artparmafair.it

Segui la pagina Facebook ContemporaryArt TalentShow per essere sempre aggiornato.

Nord Est Fair
Segreteria organizzativa
Via Andrea Costa, 19
35124 Padova
Tel: 049 88 00 305
Fax: 049 88 00 944
E-mail: fierenef@gmail.com
https://www.facebook.com/ContemporaryArTalentShow?fref=ts
http://www.nordestfair.com/

Read Full Post »

 

La Biennale del disegno a Rimini  finita di recente  ha avuto  come  filo conduttore il “disegno della polvere “, in questa sezione alla Biblioteca Gambalunga, una patina del tempo ,delle cose dei ricordi e questa mostra ne analizza le proprietà con una rassegna di artisti.
Gonzalo Borondo “Ubiquitas” con la tecnica scratch on Glass (pittura acrilica successivamente graffiata)

 

Read Full Post »

La Casa dei Risvegli “Luca De Nigris ” a Bologna, all’Ospedale Bellaria, in Via Gaist, ha organizzato una rassegna che ha come filo conduttore : La ricerca della felicità , creando un ponte fra la comunità e la Casa dei Risvegli , il centro innovativo rivolto a giovani e adulti con esiti di coma e stato vegetativo dell’Azienda USL di Bologna che ne condivide gli obbiettivi con l’associazione “gli amici di Luca onlus”.

Lo storico dell’arte, Eugenio Riccomini ha illustrato l’Opera di Wolfango presente alla Casa dei Risvegli Luca De Nigris  “L’allegoria del coma ”  martedì 19 giugno, davanti ad un folto pubblico,

Quando, al termine della sua breve e sofferente vita, Fulvio e Maria, i genitori di Luca De Negris hanno contattato Wolfango (Archiginansio d’oro alla memoria 2018) e gli hanno mostrato le foto e le testimonianze del figlio, in prospettiva della edificazione della Casa dei Risvegli che consentisse alle persone un percorso vigilato per il coma,  Wolfango non ne ha tenuto minimamente conto, per seguire una sua personale ricerca, quella del coma : “- Una coincidenza degli opposti, infatti in tale patologia la vita sussite ancora e la morte non si  è ancora conclusa . Si tratta di uno stato di latenza  totale, in equilibrio, più o meno lungo “.- Dice Wolfango nel catalogo illustrativo che descrive l’Opera.

Wolfango che ha studiato anche alla Facoltà di Medicina,  non laureandosi,   afferma :”- Dalla cultura mitologica ho ricavato le figure del Sonno – Ipnosi – e della Morte- Thanatos.- Sono due fanciulli gemelli , il primo è rappresentato dalla fiamma dormiente, la Vita e fiori di papavero , il Sonno , l’altro nell’atto di spegnere una fiaccola, la Vita.”

L’Opera che occupa una intera parete e che Wolfango chiamava pannello, è una sua Guernica, con il pavone e la ruota della fortuna bendata e la mescolanza del grande pittura assieme al fumetto.

La lezione di Eugenio Riccomini ha seguito passo passo  l’ispirazione di Wolfango e consente di fare un viaggio nel mondo dell’inconscio e del sottile confine fra vita e non. Un viaggio non solo artistico .

 

 

Dall’alto :

la copertina del catalogo : Allegoria del coma

Alighiera Peretti Poggi figlia e curatrice dell’opera di Wolfango

Il prof. Eugenio Riccomini e Fulvio De Nigris nella foto sotto

L’assistente del prof. Eugenio Riccomini Lorenza Selleri e Giorgio il fratello di Wolfango

 

Read Full Post »

La Fondazione Zeri e le novità

http://www.fondazionezeri.unibo.it/it

 

 

Si chiudono martedì 5 giugno le iscrizioni alla
Summer School

TRA UMBRIA E MARCHE ANNO 1300
a cura di Andrea De Marchi
e Alessandro Delpriori

La Summer School si svolge dall’8 al 14 luglio a Trevi e Matelica. Il programma prevede lezioni frontali e visite a Spoleto, Montefalco, Gubbio, Assisi, Fabriano, Tolentino.

http://www.fondazionezeri.unibo.it/it/fototeca/inventari/natura-morta-straniera

 

Read Full Post »

Contemporary Art Talent Show 2018
Dal 16 al 19 novembre torna l’appuntamento con la mostra-mercato dedicata agli artisti di fama internazionale e all’universo dei talenti emergenti

Contemporary Art Talent Show ad ArtePadova

Torna ad ArtePadova, la mostra mercato di arte moderna e contemporanea in programma in Fiera a Padova dal 16 al 19 novembre 2018, la fortunata proposta di C.A.T.S – Contemporary Art Talent Show, sezione tutta dedicata ai talenti emergenti nata nel 2011 dalla scelta – coraggiosa e vincente – di aprire, in un contesto che fino ad allora aveva ospitato esclusivamente le opere dei grandi maestri dell’arte, un settore tutto dedicato ai volti nuovi dell’Arte Moderna e Contemporanea.

Dal 16 al 19 Novembre 2018, Pad. 1 della Fiera di Padova

Inaugurazione: giovedì 15 novembre ore 18.00 (ingresso ad invito) PAD. 1
Apertura al pubblico: apertura al pubblico da venerdì 16 a lunedì 19 novembre 2018.
Orario mostra: venerdì, sabato e domenica ore 10.00 – 20.00; lunedì ore 10.00 – 13.00.
Ad ospitare l’evento sarà il quartiere fieristico di Padova, via Niccolò Tommaseo, 59.

Riflettori puntati sui nuovi talenti, Arte Under 5000

In questi anni C.A.T.S. si è rivelata uno straordinario vivaio di talenti. Molte carriere artistiche sono infatti decollate proprio grazie all’incontro con galleristi e mercanti d’arte, che ha fatto scattare la scintilla di una fortunata collaborazione. ArtePadova offre infatti l’occasione per far conoscere – ad un prezzo accessibile – le proprie opere a un vasto pubblico… CATS – Contemporary Art Talent Show è infatti il progetto di Arte Under 5000 messo a punto dagli organizzatori per presentare ed esporre opere dal costo inferiore ai 5000 euro. Si rivolge in particolare ad un pubblico giovane, offrendosi come laboratorio creativo capace di offrire una visione più ampia sulla realtà artistica contemporanea.

Per questo CATS rappresenta il cuore delle iniziative di ArtePadova con un fitto programma di incontri e performance e conta più di un centinaio di realtà tra gallerie, associazioni, artisti indipendenti e collettivi. È un’immensa opportunità per tutti quegli artisti emergenti che ambiscono ad entrare e affermarsi nel mercato dell’arte, godendo del feedback mediatico – garantito da un piano media messo a punto e perfezionato ogni anno – che solo le grandi fiere assicurano.

Partecipare è semplice

Gli ambienti del Contemporary Art Talent Show sono pensati in modo da offrire grandi capacità espositive anche in spazi di piccole dimensioni, alla portata di tutte le tasche, ma in un contesto di assoluto rilievo. CATS offre la possibilità di partecipare con stand di varie dimensioni, da 6mq a metrature più ampie, ad un prezzo contenuto.
Per avere maggiori informazioni è possibile contattare la segreteria organizzativa
telefonicamente allo 049 8800305, via mail scrivendo all’indirizzo mery@fierenef.com
o visitando il nostro sito http://www.artepadova.com nella sezione dedicata.
Segui la pagina Facebook Contemporaryart Talentshow per essere sempre aggiornato.

N.E.F. srl
Tel: 049 8800305
Fax: 049 8800944
e-mail: mery@fierenef.com
Fb: Contemporaryart Talentshow

http://www.artepadova.com

Read Full Post »

 

Laure Prouvost rappresenterà la Francia alla Biennale di Venezia 2019

Laure Prouvost

Il 18 maggio 2018 il Ministero della Cultura francese ha annunciato che Laure Prouvost rappresenterà la Francia alla 58° Biennale d’Arte di Venezia nel 2019.

L’artista, già vincitrice del Max Mara Art Prize for Women 2011-2013 e del Turner Prize 2013, è stata selezionata per la sua “capacità di cogliere soggetti sia intimi che universali, che rilascia nello spazio utilizzando mezzi estremamente differenti”.
Considerata una delle artiste francesi più inventive della sua generazione, Prouvost “gioca tra finzione e rapporto personale con il linguaggio e la traduzione, per raccontare con ironia e poesia la sua relazione con le cose, i corpi e la vita”.

Laure Prouvost (n. 1978, Lille) lavora tra Londra e Anversa.
Vincitrice della quarta edizione del Max Mara Art Prize for Women, in collaborazione con Whitechapel Gallery, dopo una residenza di 6 mesi in Italia ha presentato il suo progetto Farfromwords: car mirrors eat raspberries when swimming through the sun, to swallow sweet smells prima alla Whitechapel Gallery e poi alla Collezione Maramotti, che ha acquisito il lavoro.

Ufficio stampa
Rhiannon Pickles – Pickles PR
Tel. +31 (0)6158 21202
rhiannon@picklespr.com

Collezione Maramotti
Via Fratelli Cervi 66, Reggio Emilia
Tel. +39 0522 382484
info@collezionemaramotti.org
collezionemaramotti.org

di più

http://www.collezionemaramotti.org/it/dettaglio-mostra/-/laure-prouvost–farfromwords-car-mirrors-eat-raspberries-when-swimming-through-the-sun-to-swallow-sweet-smells/158978

Read Full Post »

Dal Vice Presidente di Manager Italia . Mario Mantovani

 

Cari amici e colleghi, trovate allegato l’invito a questo pomeriggio / serata organizzato a Mirandola.

E’ un’anteprima del Memoria Festival, che si svolge nei giorni successivi nella città di Pico della Mirandola, pensato per non dimenticare la storia di un luogo duramente colpito dal terremoto del 2012.
Spero di vedervi !

Read Full Post »

Older Posts »