Feeds:
Articoli
Commenti

Archive for the ‘L’arte di non dimenticare’ Category

Bologna, 2 giugno al teatro degli Angeli in Via Massa Carrara, 3 a Bologna : Lo sguardo alla memoria.

Per la festa della Repubblica si è pensato di onorare la memoria con un intervento che è mirato a fare conoscere nuovi personaggi e nuove emozioni che fanno parte della Repubblica. Ha partecipato una Associazione che sta curando una raccolta di testimonianze  per la costruzione di una identità storica e memorialistica con l’associazione culturale “la conserva” che ha l’obbiettivo di raccogliere una banca dati sulle deportazioni e sulla memoria.

Anche così si può raccontare la storia alle seconde e alle terze generazioni .

Letture di Rita Fortunato e Grazia Negrini Donini Cecilia Luzzi

 

Read Full Post »

Bologna, 2 giugno al teatro degli Angeli in Via Massa Carrara, 3 a Bologna : Lo sguardo alla memoria.

Una raccolta di testimonianze per la costruzione di una identità storica e memorialistica con l’associazione culturale “la conserva” che ha l’obbiettivo di raccogliere una banca dati sulle deportazioni e sulla memoria.

Letture di Rita Fortunato e Grazia Negrini Donini Cecilia Luzzi

 

 

Read Full Post »

Per non dissipare la memoria alcuni studenti hanno chiamato i testimoni del tempo, e hanno ascoltato le loro rivelazioni.

Yom Ha Shoah. 27 di Nissan 5777

Incontro con i Giusti delle Nazioni Manifestazione indetta da organizzazione Studenti Israeliani di Bologna Bologna .

Carolina Delburgo Testimonianza :  per la famiglia Furgeri e Gilli, che hanno salvato i Sermoneta: Vanna Furgeri  per Alfredo Giommi che ha salvato i Pardo: Antonio Caselli   per Mario Finzi che ha salvato ebrei a Bologna e Villa Emma (a Nonantola) e  per Vittorio Zanzi che ha salvato ebrei a Cotignola: Lucio Pardo Interventi con musiche ebraiche Violinista Cantante : Paolo Buconi

Riprese video : Mistic Media Channel web tv

Read Full Post »

 

Read Full Post »

Un gruppo di studenti ha organizzato un incontro per trasmettere, con le testimonianze, un incontro con i testimoni della Storia, Giusti che hanno salvato le genti durante la guerra e le persecuzioni razziali.

Yom Ha Shoah. 27 di Nissan 5777 Domenica 23/04/2017 ore 17:00 Incontro con i Giusti delle Nazioni Manifestazione indetta da organizzazione Studenti Israeliani di Bologna .

Conduce: Carolina Delburgo Testimonianza : * per la famiglia Furgeri e Gilli, che hanno salvato i Sermoneta: Vanna Furgeri * per Alfredo Giommi che ha salvato i Pardo: Antonio Caselli  per Mario Finzi che ha salvato ebrei a Bologna e Villa Emma (a Nonantola) e  per Vittorio Zanzi che ha salvato ebrei a Cotignola: Lucio Pardo Interventi con musiche ebraiche Violinista Cantante : Paolo Buconi Riprese video : Mistic Media Channel web tv.

 

Read Full Post »

 

Nell’ambito della mostra Lavoro in movimento in corso al MAST lo sguardo video di Ina Blom che ha scritto un libro  sulla relazione vita e memoria . L’ingresso alla mostra e agli incontri è libero.

Read Full Post »

In seguito ad un concorso per un monumento che ricordasse i caduti della Shoah, concluso circa un anno fa,  i vincitori del progetto hanno visto la realizzazione del loro lavoro creativo, nel frattempo è in atto un concorso per votare il monumento religioso che è più significativo del mondo. Per chi vuole esprimere la sua opinione ecco il sito :

http://www.archdaily.com/782297/bologna-shoah-memorial-set

Il Memoriale della Shoah che è sul ponte della Stazione di Bologna , in occasione del 27 gennaio , giornata della Memoria , ha visto a lui dedicata la piazza su cui si affaccia il Memoriale.  Tutte le autorità cittadine hanno presieduto all’inaugurazione della Piazza Memoriale della Shoah

 

memoriale_03

L’assessore alla Cultura del Comune di Bologna Davide Conte alla sua destra Daniele De Paz, presidente della Comunità ebraica e il Rabbino di Bologna Alberto Sermoneda

memoriale_04

Nel pubblico il Questore di Bologna Ignazio Coccia

memoriale_01 memoriale_02 memoriale_05 memoriale_06

memoriale_07

Il Presidente del Quartiere Navile Daniele Ara alla sua sinistra L’assessore alla Cultura del Comune di Bologna Davide Conte alla sua destra Daniele De Paz, presidente della Comunità ebraica e il Rabbino di Bologna Alberto Sermoneda e l’assessore alla Cultura delal Regione Emilia Romagna Massimo Mezzetti

memoriale_10

Un momento di grande commozione quando il Rabbino di Bologna, il dott. Alberto Sermoneda ha consegnato l’onorificenza di Giusto tra le genti ad Armando Sarti

 

 

memoriale_08

Armando Sarti

 

Read Full Post »

Older Posts »