Feeds:
Articoli
Commenti

Archive for the ‘Dante : Celebrazioni’ Category

opera di Tobia Ravà

Un dipinto e uno spettacolo. Due strade diverse e complementari per onorare il ricordo di Dante nel 700esimo anniversario dalla scomparsa, soffermandosi in particolare sul suo rapporto con l’ebraismo, gli stimoli che raccolse, la sua percezione nel corso dei secoli.
È l’iniziativa del Museo ebraico di Bologna, che martedì prossimo accoglierà nella sua sede un’opera dell’artista Tobia Ravà: Dante perso nella Selva Alchemica (sublimazione su raso acrilico, 2021). Al centro l’incontro tra il poeta fiorentino e il pensiero di Abulafia, filosofo e mistico della Spagna sefardita e tra i maggiori studiosi della Qabbalah dell’epoca medievale. Ravà, nel suo stile caratteristico, ne fa una lettura simbolica e vi applica quel percorso della lingua ebraica che è la ghematrià, ovvero la corrispondenza tra lettera e numero delle parole.
Tre invece gli appuntamenti con lo spettacolo “Dante e le vie degli ebrei”, ideato da Il Ruggiero, di e con Emanuela Marcante e Daniele Tonini. L’esordio giovedì 17 giugno a Cesena, nel Cortile della Biblioteca Malatestiana, in collaborazione con il Comune, la Società Dante Alighieri, l’Istituto Storico della Resistenza e dell’età Contemporanea, Amici dell Musica “A.Bonci”.
Un viaggio che da Bologna arriverà fino in Romagna. Da Forlì (la città di Guido Bonatti, astronomo e astrologo posto nell’Inferno) a Cesena (dove nacque Ovadya Sforno), da Bertinoro (dove nacque rabbi Ovadià da Bertinoro) all’ultimo approdo Ravenna. Oggetto di approfondimento anche il Dante mito dell’Unità d’Italia, fatto proprio dagli ebrei italiani risorgimentali, ma anche il Dante di Primo Levi. Lo spettacolo avrà come successive tappe Bertinoro (8 luglio) e Ravenna (16 agosto).

Di più :

https://moked.it/blog/2021/06/10/dante-e-le-vie-degli-ebrei-un-itinerario-nel-segno-dellarte/https://moked.it/blog/2021/06/10/dante-e-le-vie-degli-ebrei-un-itinerario-nel-segno-dellarte/

Read Full Post »

 

DANTE PLUS: UNO, NESSUNO E CENTOMILA VOLTI”, UN GRUPPO DI ARTISTI, DIVERSISSIMI GLI UNI DAGLI ALTRI CHE, DALL’ILLUSTRAZIONE AL FUMETTO E ALLA STREET ART CERCHERANNO DI DAR VITA A NUOVA IDENTITÀ DEL POETA

Le influenze culturali ereditate da Dante Alighieri e dalla sua Divina Commedia hanno radici secolari, ma continuano a irrorare di rimandi e ispirazioni anche l’attualità. Dalla drammaturgia ai videogiochi, dai fumetti come l’esperimento del grande mangaka Go Nagai, padre di Devilman e Mazinga, estasiato dai disegni del pittore Gustavo Doré fino alle letture moderne come la biografia curata dallo storico Alessandro Barbero. Dal 2017 a Ravenna, città che custodisce le spoglie del sommo poeta, Marco Miccoli, curatore dello spazio Bonobolabo, ha ideato la mostra collettiva “Dante Plus: Uno, nessuno e centomila volti”, un gruppo di artisti, diversissimi gli uni dagli altri che, dall’illustrazione al fumetto e alla street art cercheranno di dar vita a nuova identità del poeta. Nelle quattro edizioni precedenti, ospitate dalla prestigiosa Biblioteca di Storia Contemporanea “Alfredo Oriani”, situata di fianco alla tomba del sommo poeta, da Milo Manara a Michele Bruttomesso, passando per Alessandra Carloni, Camilla Falsini e gli iconici Andrea Ravo Mattoni, Blub e Casciu.

da Artribune:

https://www.artribune.com/arti-visive/2021/03/dante-plus-700-mostra-ravenna-istituti-cultura-italiana/

Read Full Post »

Opera di  Luigi Ontani

 

Molte e giustificate  critiche al festival di Sanremo , e si stanno formando comitati per non pagare più il canone. Il festival unisce gli italiani all’estero, ricorda loro l’identità nazionale , spesso una idea di Italia che risale alla loro emigrazione. Mai opera fu più iconica della Divina Commedia , ogni girone dell’ Inferno è un universo e il Paradiso un’occasioen di riflessione.

Per il 700mo di Dante stanno programmandosi (anche in remoto) eventi strepitosi e il festival di Sanremo avrebbe potuto dare una mano al turismo italiano e ricordare l’identità nazionale, che è la lingua, uniformata da Dante. L’ennesima occasione che poteva unire invece di dividere , la Divina Commedia contiene figure e descrizioni spettacolari a cui oggi si può dare forma e colore.

Infatti ogni mercoledì alle ore 17, si terranno alle Gallerie degli Uffizi, presso l’Auditorium Vasari, ben 21 appuntamenti nell’ambito dell’iniziativa Dialoghi di arte e cultura. Nel corso di ogni incontro, uno studioso tratterà un argomento diverso.

Read Full Post »

Un viaggio nella storia dell’arte tra Medioevo ed età contemporanea, con circa trecento capolavori selezionati dal Duecento al Novecento: da Giotto, Filippino Lippi, Lorenzo Lotto, Michelangelo, Tintoretto, fino ad arrivare a Boccioni, Casorati e tanti altri maestri del secolo scorso. 

Sarà una esposizione monstre. Con Dante. La visione dell’arte, organizzata a Forlì, nei Musei San Domenico, ed in programma dall’1 aprile all’11 luglio, la Fondazione Cassa dei Risparmi di Forlì e le Gallerie degli Uffizi, nell’ambito delle celebrazioni promosse dal Mibact, racconteranno a 360 gradi la figura del Sommo Poeta, nel 7° centenario della sua morte. 
Frutto di un robusto sodalizio tra i due enti, l’esposizione non è solo occasione per dare corpo all’anniversario dantesco: nel momento difficile che il mondo intero sta vivendo, intende rappresentare anche un simbolo di riscatto e di rinascita non solo del nostro Paese, ma del mondo dell’arte e dello spirito di cultura e civiltà che essa rappresenta.  

Il progetto nasce da un’idea di Eike Schmidt, Direttore delle Gallerie degli Uffizi, e di Gianfranco Brunelli, Direttore delle grandi mostre della Fondazione Cassa dei Risparmi di Forlì. Curatori della mostra sono il Professor Antonio Paolucci e il Professor Fernando Mazzocca, coadiuvati da un prestigioso comitato scientifico. 

Dal 01 Aprile 2021 al 11 Luglio 2021

FORLÌ | FORLÌ-CESENA

LUOGO: Musei San Domenico

INDIRIZZO: Piazza Guido da Montefeltro 12

CURATORI: Antonio Paolucci, Fernando Mazzocca

ENTI PROMOTORI:

  • Gallerie degli Uffizi
  • Fondazione Cassa dei Risparmi di Forlì

 

E-MAIL INFO: mostre@fondazionecariforli.it

Read Full Post »