Feeds:
Articoli
Commenti

Archive for the ‘Letteratura e Poesia’ Category

Centro Studi Sara Valesio  alla prima serata della stagione autunnale dell’Officina della Poesia 2019, che si terrà martedì 15 ottobre alle ore 17.30 presso le Librerie Coop Zanichelli (piazza Galvani 1/H, Bologna).

Questo primo incontro, dal titolo “Lavori in corso”, sarà dedicato a un dialogo fra critica militante e poesia tra Paolo Valesio e Alberto Bertoni.

Valesio porrà a Bertoni alcune domande sul suo recente saggio Poesia italiana dal Novecento a oggi (Marietti) e sulla sua scrittura poetica. Bertoni interrogherà Valesio sulle opere poetiche Esploratrici solitarie, uscita per Raffaelli, e Il Testimone e l’Idiota, raccolta ancora inedita.

Segreteria Centro Studi Sara Valesio
051 19936313

Museo della Città di Bologna
Palazzo Fava – Palazzo delle Esposizioni
Via Manzoni, 2 – 40121 Bologna
centrostudisaravalesio@genusbononiae.it
http://www.centrostudisaravalesio.com
http://www.genusbononiae.it

 

The Centro Studi Sara Valesio –  CSSV is a cultural hub. Its scholarly collection of approximately 20,000 volumes and its vast paper archive are currently held at Palazzo Fava in Bologna. The CSSV is also a place for the exchange of ideas, research, the cultivation of critical thinking, discussion and performance.

Il Centro Studi Sara Valesio – CSSV è un nucleo culturale di raccolta libraria e di documentazione. Il suo patrimonio scientifico di circa 20.000 volumi e un vasto archivio cartaceo in via di ordinamento sono attualmente custoditi a Palazzo Fava in Bologna. Il CSSV si pone inoltre come luogo di confronto, di ricerca, di formazione al pensiero critico, di discussione e di performance.

Read Full Post »

Il Novecento è stato il secolo di Carlo Emilio Gadda che, come Camilleri ,sentiva fortemente la Koine,’ romana Gadda, lui era toscano, Andrea  Camilleri siciliano, intrigava con la poesia della lingua siciliana, molto più , forse di Luchino Visconti che, nel suo film “La terra trema” fa parlare in siciliano  i suoi “Malavoglia” per non parlare di James Joyce e del suo multilinguismo inventando  dialetti oltre a quelli che sapeva.
Avevamo sentito l’ultima intervista televisiva da Fabio Fazio, dove Andrea Camilleri ci aveva detto che la sua formazione era legata principalmente  a due libri, “I Promessi sposi e la ” La condizione umana ” di Andre’ Malreaux.
Nel 1949 frequento’ un corso di arte drammatica che gli diede il valore aggiunto ,  la capacità di potere raccontare le storie anche da un punto di vista cinematografico e : ” Il commissario Montalbano ” è un successo editoriale e televisivo senza precedenti.
Ora Andrea Camilleri non ci ha veramente lasciati ,continua a lottare assieme a noi per l’affermazione della Cultura in ogni aspetto della nostra vita, l’ascolto nel racconto, la visionarietà , la regia dei sentimenti e della poesia anche su un mezzo difficile come la tv che deve coprire gusti universali.
Grazie Andrea Camilleri. Rimarrai sempre con noi.
Mi piace pensare a lui è alla sua ultima opera : “Conversazione con Tiresia” presentata nello splendido Teatro greco di Siracusa.
Anche la “Stagione della caccia ” un film per la tv, forse l’ultimo, dopo il commissario Montalbano, ha una storia  che è stata ispirata ad un saggio “Commissione di indagine sulle condizioni socioeconomiche della Sicilia “.

Nella foto Andrea Camilleri di Giovanni Giansanti

Read Full Post »

Dopo le festività natalizie, riprendono le attività del Centro Studi Sara Valesio – CSSV per il 2019: numerose saranno le iniziative a cura del Centro Studi in questo nuovo anno, in un contesto di costante e proficua attenzione per la cultura italiana, europea ed extraeuropea, oltre che di ricerca e approfondimento sulla documentazione archivistica e libraria.

Riprende, sempre in collaborazione con le Librerie Coop Zanichelli, l’Officina della Poesia, con una serie di incontri in cui autori italiani e stranieri presenteranno le proprie opere poetiche e teatrali, in un’alternanza di critica, traduzione e lettura poetica che si è ormai configurata come un appuntamento fisso e imprescindibile per il pubblico bolognese.

Il primo incontro dell’Officina si terrà martedì 22 gennaio, alle ore 17.30, presso la sede delle Librerie (piazza Galvani 1/H): in questa occasione il poeta e filosofo Eugenio Mazzarella presenterà il suo libro di poesie Anima Madre 2004-2013, nell’ambito di un dialogo con il critico letterario Arturo Mazzarella e Paolo Valesio.

L’Officina proseguirà nelle giornate del 19 febbraio, del 5 e del 19 marzo, con un denso calendario di incontri  .

Riprende la serie pluriennale dal titolo Unità/Pluralità dell’Io, iniziata nel 2018 con un programma di tavole rotonde che proseguirà il 7 febbraio, alle ore 17.00 presso la chiesa di San Colombano (via Parigi 5, Bologna), con l’incontro sul libro del filosofo Rudy Lionelli, “Illuminismo e critica. Foucault interprete di Kant”, con interventi di Carlo Galli, Guglielmo Forni Rosa e Manlio Iofrida.

Il 14 febbraio, alle ore 17.00, sempre presso la chiesa di San Colombano, si proseguirà con la tavola rotonda “Officina della traduzione”, che avrà come protagonista il traduttore e poeta americano Todd Portnowitz, in dialogo con Graziella Sidoli e Paolo Valesio.

Il CSSV nel 2019 ha in progetto anche di avvicinarsi al mondo del cinema, con la proiezione (in data da destinarsi) di uno dei grandi film di Ingmar Bergman, Luce d’inverno, seguita da una tavola rotonda che analizzerà la figura del grande registra svedese.

Tanti altri saranno i temi degli incontri a cura del CSSV: vi invitiamo a seguire le nostre iniziative sulla nostra pagina Facebook (@PaoloValesio) e sul nostro sito www.centrostudisaravalesio.com

Centro Studi Sara Valesio
The Centro Studi Sara Valesio (CSSV) is a cultural hub, research collection, and archive currently held at Palazzo Fava in Bologna.
www.centrostudisaravalesio.com

Con la speranza di incontrarVi numerosi in occasione delle nostre attività, cogliamo l’occasione per augurarVi uno splendido 2019!

Centro Studi Sara Valesio

Read Full Post »